Cellulari e smartphone Google Pixel

Gli sviluppatori di quello che una volta era solo un motore di ricerca si sono da un po´ di tempo cimentati, oltre che nello sviluppo di vari servizi e applicazioni web, nella sperimentazione di vari prodotti, tra cui alcuni smartphone.

In passato, l´azienda californiana aveva sperimentato diversi prodotti hardware, alcuni dei quali si sono poi rivelati dei flop. Da un po´ di tempo però, Google è entrata nel mercato della telefonia, proponendo degli smartphone molto interessanti che presentano delle caratteristiche hardware di tutto rispetto.

I modelli presenti sul mercato sono diversi e gli smartphone Google hanno prezzi che spaziano da poco meno di 300 € a oltre 1.200 € per i telefoni di fascia più alta.

I modelli Google presenti sul mercato

Tra i modelli più recenti troviamo sicuramente Pixel. Il telefono Google Pixel è stato presentato verso la fine del 2016 e presenta delle caratteristiche hardware davvero interessanti, tra le quali risaltano: un comodo e luminoso display da 5 pollici, un processore Quad-Core, 4GB di RAM, una memoria interna da 32GB o 128GB (a seconda delle versioni ed espandibile tramite microSD), una fotocamera da 12MP e un lettore di impronte digitali. Si tratta insomma di uno smartphone di fascia media, con caratteristiche tecniche di tutto rispetto, anche se non pari a un top di gamma.

Tra i prodotti di fascia alta, è possibile citare Google Pixel 2, versione potenziata del suo predecessore. Disponibile anche in versione XL (dotato di schermo da 6 pollici anziché da 5), è uno smartphone dalle caratteristiche potenti, tra cui spicca la fotocamera avente risoluzione di 3968X2976 pixel e in grado di registrare video in 4K. Inoltre, la sua potenza di calcolo è davvero elevata, poiché possiede due processori Quad-Core e una scheda video Adreno 540 che lo rende adatto alle applicazioni grafiche, mentre la sua batteria da 3520 Mah gli conferisce una buona autonomia.

Quale Google Pixel scegliere?

Si tratta in entrambi i casi di ottimi smartphone, che sicuramente non deluderanno le aspettative dei loro possessori. Ovviamente, come in tutti i campi, la scelta dipende dall'utilizzo che si intende fare del proprio telefono. Nello specifico, per l´utente medio, che utilizza il telefono principalmente per connettersi a internet e utilizzare le app di messaggistica, la versione più economica andrà più che bene. Al contrario, gli utenti appassionati di giochi e applicazioni grafiche, in cui è richiesta una grossa potenza di calcolo, saranno più soddisfatti acquistando uno smartphone Google Pixel 2, che ben si presta ad applicazioni molto stressanti.

Dove acquistare?

Nell´era dell´e-commerce, è molto facile ordinare prodotti provenienti anche da altri continenti. Tuttavia, in questo caso, non è necessario, poiché Google Pixel in Italia viene venduto proprio come gli altri smartphone e reperirlo online è un´operazione molto facile. Siti come Amazon o eBay sono pieni di annunci relativi agli smartphone di casa Google e, se si è abbastanza fortunati, è possibile trovare delle offerte convenienti, grazie alle quali è possibile anche risparmiare cifre non indifferenti. Inoltre, per chi fosse interessato a un ulteriore risparmio, è possibile indirizzare la propria ricerca verso prodotti usati o ricondizionati

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda