Accessori autoradio, cavi e adattatori

Il montaggio dell’autoradio è un’operazione che molti compiono in totale autonomia dato che non richiede eccessive competenze. Tuttavia, se il montaggio può rivelarsi semplice sulle auto nuove, su modelli usati o di parecchi anni potrebbero essere assenti alcuni cavi o connettori, che bisogna quindi acquistare prima di procedere. Se incerti, è meglio rivolgersi a un professionista.

Il primo passaggio da effettuare è quello di scollegare il cavo negativo della batteria per preservare l’intero impianto elettrico dell’auto. Si procede poi allo smontaggio del pannello frontale dove è incassata l’autoradio. Alcune auto richiedono la rimozione di viti e bulloni, mentre su altre auto potrebbe essere necessario l’utilizzo di un’apposita chiave o leva di smontaggio, acquistabile online con un kit completo a un prezzo inferiore a 10 €.

Il cablaggio che si presenta dopo l’estrazione dell’autoradio va memorizzato per il successivo collegamento. Il cavo dell’antenna ha solitamente uno spessore maggiore, mentre quelli colorati appartengono alla radio. Una volta scollegati, bisognerà far combaciare i nuovi cavi.

Connettore ISO

Ogni modello di autoradio possiede un attacco diverso, quindi bisogna possedere il corretto connettore ISO. Questo provvederà al controllo e all’alimentazione della radio, oltre che a collegarla con gli altoparlanti.

Il prezzo di un connettore ISO varia da un minimo di 4 € fino a oltre 10 € e la connessione avviene tramite l’interfaccia classica maschio-femmina. I colori dei cavi ne indicano il posizionamento; le tabelle di riferimento sono facilmente reperibili online.

Su alcuni modelli di auto, il cavo dell’antenna potrebbe non essere compatibile con l’attacco dell’autoradio. In casi come questo è necessario un adattatore che ha un prezzo di circa 2 €.

Online sono però disponibili anche dei kit di montaggio completi di connettore ISO, adattatore per antenna, chiavi di estrazione e mascherina per il fissaggio, specifici per ogni auto. Quello compatibile con la Fiat Punto prodotta dal 1999 al 2005 costa circa 18 €.

Potrebbe essere necessario operare sui cavi che collegano gli altoparlanti e in alcuni casi si rende necessario smontare i pannelli laterali, soprattutto se si desidera migliorare la qualità audio di un impianto vecchio o di serie. Dei cavi per altoparlanti specifici sono richiesti per casse ad alto wattaggio. I cavi RCA placcati in oro contribuiscono a migliorare la connettività e sono maggiormenti resistenti all’ossidazione. Appositi kit dedicati al cablaggio di un impianto stereo, amplificatore esterno compreso, sono disponibili a un costo di 25 € circa.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda