Cavi AUX e di interfaccia da auto per Fiat: tutta la musica a portata di mano

I cavi AUX consentono di ascoltare musica da una fonte esterna (come il lettore mp3 o lo smartphone) collegandola all’auto tramite una presa da 3,5 millimetri, chiamata anche mini jack.

Molti cavi AUX e di interfaccia da auto per Fiat sono, in realtà, utilizzabili anche su altri veicoli, il che li rende abbastanza versatili in quelle situazioni in cui, ad esempio, si devono affrontare viaggi con l’auto di un amico poco appassionato di musica. In questo modo, sarà possibile avere la propria playlist preferita sempre a portata di mano.

I prezzi variano molto (da 1 € per i cavetti più economici a 180 € per un’interfaccia completa). I modelli più costosi, inoltre, sono anche provvisti della tecnologia Bluetooth, un buon compromesso per chi non dispone di un kit wireless per telefono da auto. Possono anche essere acquistati usati, con la possibilità di fare buoni affari.

Come funzionano i cavi AUX e di interfaccia da auto

Il cavo AUX è molto economico e si collega facilmente. Non bisogna fare altro che inserire un mini jack nell’ingresso AUX dello stereo dell’auto e l’altra estremità nell’ingresso delle cuffie del cellulare.

L’ultimo passaggio è quello di scegliere il programma AUX tra le varie impostazioni dello stereo. In questo modo sarà possibile riprodurre la musica, ma anche le chiamate, attraverso gli altoparlanti da auto.

Questa sorgente può quindi essere usata per collegare tutti i dispositivi esterni capaci di riprodurre contenuti audio, compreso il caro lettore CD o i più moderni lettori mp3, iPod e smartphone. Tuttavia, esistono anche adattatori per cassette e mp3 pensati per chi ha uno stereo più datato.

Per ottenere una migliore qualità dell’audio, che sia in modalità stereo, occorre orientarsi su un cavo AUX apposito.

Questi cavi funzionano tramite dei piccoli jack di 3.6 mm (motivo per cui vengono chiamati anche “mini jack”). Il volume potrà essere regolato mediante i comandi radio dell’auto oppure tramite il dispositivo collegato o, ancora, usando il sistema di navigazione multimediale.

Cavi AUX e di interfaccia da auto: migliorare l’impianto audio con una piccola spesa

Il cavo AUX è molto utile anche per chi ha un’auto sprovvista di un buon impianto audio, incapace di riprodurre senza disturbi determinate frequenze o volumi oltre una certa soglia, perché dà la possibilità di collegare anche amplificatori e casse esterne.

Come abbiamo visto, questi cavi fanno parte di quei ricambi e accessori per veicoli che possono semplificare la vita con una spesa davvero irrisoria. Inoltre, possono essere combinati con dei dispositivi per comandi da volante, per assicurare una guida comoda e sicura.

 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda