Il cavalletto per lo scooter, l’indispensabile per la sicurezza

Nell’utilizzo quotidiano di uno scooter o di una moto ci sono degli articoli da non sottovalutare e che vanno rimpiazzati immediatamente nel caso in cui si deteriorino o si rompano del tutto. E’ il caso, per esempio, dei cavalletti, fondamentali quando si parcheggia lo scooter o quando si devono effettuare dei lavori di manutenzione sullo stesso. I cavalletti possono essere laterali o centrali, in base appunto all’utilizzo che se ne fa.

Il cavalletto laterale per parcheggiare lo scooter

Il cavalletto laterale serve solitamente per parcheggiare lo scooter ed evitare così che cada o che si regga in maniera precaria se appoggiato su un muro. La scelta del cavalletto laterale per il proprio scooter deve essere ben ponderata in quanto se si compra un cavalletto non a norma oppure troppo leggero rispetto al peso dello scooter, la sua efficacia sarà minima. Si possono scegliere cavalletti laterali senza marca oppure brandizzati, per esempio Buzzetti, Piaggio o RMS che possono essere montati su scooter della stessa marca.

Nella scelta del cavalletto laterale va tenuto conto di diversi fattori tra cui, in primis, la posizione dello stesso: a sinistra o a destra in base a come si è soliti salire, nella parte anteriore o posteriore dello scooter in base al peso dello scooter e a come questo è distribuito.

Anche se non ci si rende conto dell’importanza del cavalletto, questo in realtà è fondamentale tanto che dovrebbe essere sempre attivo quando si sale sullo scooter o si fa salire qualcuno, in modo tale che se lo scooter si sbilancia non rischia di finire addosso al guidatore o al passeggero.

Un cavalletto laterale si acquista a prezzi che partono da 20 € e salgono fino a 60 € per i modelli più particolari, magari colorati; si possono acquistare nuovi o usati ma il nuovo è da preferire per questioni di sicurezza.

Il cavalletto centrale per la manutenzione del tuo scooter

Di diverso utilizzo il cavalletto centrale del quale ci si serve soprattutto per la manutenzione dello scooter, in modo che entrambe le ruote restino alte e si possa lavorare su tutta la macchina. Il cavalletto centrale può sostituire il cavalletto laterale negli scooter più pesanti, ma il suo utilizzo può essere più difficile data la pesantezza della moto; allo stesso tempo, il cavalletto centrale offre più sostegno allo scooter rispetto al laterale che a sua volta è più semplice e leggero da usare, ideale per i brevi spostamenti.