Casse e diffusori Hi-Fi di marca Bowers & Wilkins per la casa

La Bowers & Wilkins Electronics nasce nel 1965 a Worthing, in Inghilterra, nel retrobottega di un negozio di elettronica gestito da John Bowers e Roy Wilkins. La svolta per i due giovani arriva un anno dopo, quando un´anziana signora devolve la propria eredità a Bowers, permettendogli di fondare la B&W Electronics Ltd. Sin da allora, l´azienda ha cominciato a investire in ricerca e sviluppo per casse e diffusori.

Nel 1979 avviene la definitiva consacrazione della Bowers & Wilkins con il lancio del modello 801, scelto da gran parte degli studi di registrazione di musica classica di tutto il mondo.

Negli anni `80 continuano ricerca e sviluppo che nel decennio successivo prenderanno forma in altoparlanti per casse Hi-Fi di successo, anche se nel 1987 muore John Bowers.

Nel 1991 vedono la luce prodotti tra i più famosi dell´azienda inglese: i diffusori B&W Serie 600, il Nautilus e la Serie 800 Nautilus.

Negli ultimi anni, infine, la Bowers & Wilkins si è dedicata allo sviluppo del digitale per le nuove tecnologie.

Diffusori marca Bowers & Wilkins Serie 600

Dal 1991 a oggi la fortunata Serie 600 ha visto susseguirsi ben quattro differenti modelli. Il nuovo diffusore Serie 600 è stato ideato per integrare le nuove tecnologie con le esperienze ereditate dai precedenti progetti di casse e altoparlanti Bowers & Wilkins di alto livello, nonché compiendo specifici sviluppi per realizzare questo nuovo prodotto.

In particolare, la nuova Serie 600 utilizza un tweeter con doppia cupola in alluminio, contornato alla base da un anello più spesso. Quest´ultimo, inoltre, è staccato dalla struttura attraverso una guarnizione in gel.

Nel nuovo modello sono infine presenti i woofer con coni in alluminio a doppio strato.

Nuovi diffusori B&W Serie 600 combinabili

La nuova Serie 600 è stata progettata per creare diffusori adatti a essere collocati in tutti gli spazi e idonei per gli usi più vari. Si trovano infatti modelli da pavimento per impianti stereo, home theatre per ampi locali e altri per ambienti più piccoli, ma tutti con uguali prestazioni audio.

Inoltre, è possibile combinare i vari pezzi della gamma, grazie a subwoofer e casse centrali per formare le combinazioni più adatte.

Nei due nuovi diffusori centrali della Serie 600 gli altoparlanti sono disposti in posizione simmetrica. La qualità del suono è garantita dai tweeter a doppia cupola e i trasduttori in kevlar, materiale utilizzato da B&W sin dagli anni `70.

La Serie 600 include tre diverse tipologie di subwoofer, dall´ASW608, più compatto, al più potente ASW610XP, ai quali è comunque garantita l´efficienza degli amplificatori in Classe D.

Prezzi casse e diffusori B&W

I prezzi delle casse B&W sul mercato online partono da un minimo di 50 € per casse Hi-Fi usate e diffusori B&W usati, utilizzabili anche per estrarvi parti di ricambio, fino a un massimo di 7.940 € per i prodotti nuovi.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda