Cartoline paesaggistiche di Rimini da collezione

Nell’epoca della tecnologia digitale e dell’immediatezza dei messaggi, la cartolina è ormai in via d’estinzione, anche se il mercato delle cartoline da collezione è in auge.

La storia tramanda che l’usanza di mandare dei messaggi su cartoncini decorati per via postale era già di epoca rinascimentale. C’è chi, invece, fa risalire la nascita della cartolina illustrata al 1796 per opera del litografo tedesco Meisler e, infine, c’è chi afferma che la prima cartolina postale fu proposta in Germania nel 1865 da Von Stephan, un funzionario delle poste.

Cartoline di Rimini da collezione

Le cartoline paesaggistiche da collezione rappresentano una pagina significativa della storia di una città e illustrano luoghi che sono cambiati durante gli anni. Le cartoline d’epoca di Rimini illustrano il profondo processo di cambiamento che ha subito, passando da città a vocazione marinara a quella turistica.

Le immagini ci ricordano le ville che, a partire dalla fine dell'800, ospitavano le famiglie borghesi ed aristocratiche, che si recavano nella città emiliana per giovarsi delle cure balneari, ma c’era anche chi la sceglieva per riposarsi durante le vacanze estive.

Oltre alle illustrazioni che riflettevano l’aspetto ozioso della città, ci sono anche quelle che ritraggono il contesto urbanistico, con gli edifici più importanti, quali il Palazzo Comunale, la stazione ferroviaria, le colonie marine e gli scorci del centro storico.

Quanto vale una cartolina?

Le cartoline sono diventate dei veri e propri articoli da collezione. Per sapere quanto possono valere, bisogna conoscere alcune caratteristiche specifiche. Quindi, se a casa si hanno delle cartoline d’epoca o se si vogliono acquistare in un mercato dell’usato, bisogna tenere in considerazione alcuni aspetti. Le cartoline che costano di più sono quelle che hanno pochi o nessun segno o macchia sulla superficie e i cui angoli non sono stati piegati o strappati. Ci sono coloro che affermano che una cartolina non scritta valga di più, a meno che il messaggio non sia di un personaggio famoso, mentre altri dicono che non importa fintanto che le condizioni della cartolina e della scrittura siano buone.

Anche l’epoca della cartolina influisce sul suo valore: più è antica e maggiore sarà il suo costo. Se sulla cartolina, poi, è presente un monumento che non c’è più, il suo valore aumenta.

La rarità è un’altra caratteristica da valutare, ossia se presenta qualche elemento unico, come un francobollo o una affrancatura o se ha avuto una tiratura limitata.

Infine, c’è da considerare lo stato di conservazione, che può essere classificato da ottimo a pessimo (rifilatura, angoli mancanti, grandi macchie e abrasioni).

Una cartolina paesaggistica di Rimini può costare da 1 € a 200 €. Per vederle, si possono inserire degli annunci nelle aste online dei siti Internet.