Cartelli e targhe per cani

Quando si pensa ai cartelli per cani, viene in mente il cartello più comune, e cioè quello che reca l’avviso “Attenti al cane”.

Tra gli articoli per animalisi trovano tanti altri tipi di cartelli e targhe per cani, realizzati in metallo e legno, e personalizzabili con la foto e il nome del cane.

Più di sette milioni di italiani, secondo le ultime statistiche, possiedono almeno un cane e costituiscono un ricco mercato di articoli per animali, fatto di alimenti specializzati, giochi per canie molto altro ancora.

Cartelli “Attenti al cane”

L’origine di questo tipo di cartelli è antichissima, se si pensa che negli scavi archeologici dell’antica Pompei è stato trovato un cartello analogo, con su scritto l’equivalente latino: “Cave canem”.

Una recente sentenza di Cassazione ha stabilito che il cartello “Attenti al cane” non ha alcun valore, nel limitare la responsabilità del proprietario, rispetto agli eventuali danni prodotti dal proprio cane.

Questo tipo di cartello è molto diffuso, inoltre, tra gli articoli per cani, perché ha una funzione deterrente nei confronti di chi si accinge a violare la proprietà privata in cui è presente un cane.

Si trovano in commercio molti cartelli dal tono minaccioso, da utilizzare per mettere in guardia dalla presenza di cani pericolosi, e anche cartelli volutamente ironici, che avvisano della presenza di cani, inoffensivi, di piccola taglia.

Targhe per cani personalizzate

Si possono acquistare cartelli e targhe personalizzati, ad esempio con la foto e il nome del cane, da appendere in casa o all’esterno: basta fornire una fotografia del proprio animale domestico, e si avrà una targa simpatica, da utilizzare per arredare la casa o la cuccia del cane.

Adesivi e vetrofanie

Gli adesivi e le vetrofanie, da applicare sull’auto, sono pure molto in voga, e si possono acquistare per personalizzare la propria auto, e per dimostrare di appartenere al grande popolo degli amanti dei cani.

Le stesse vetrofanie possono essere applicate all’interno delle finestre di casa, e gli adesivi si possono attaccare all’esterno della casa, affianco al campanello o alla targa d’ingresso, o sulla porta per il cane, se la si è installata, ad esempio, in cucina.

Quanto costano i cartelli per cani

I prezzi dei cartelli e targhe per cani, le vetrofanie e gli adesivi, sono molto variabili, essendo varie le dimensioni e i materiali utilizzati.

Per i cartelli più comuni in metallo, ad esempio il classico cartello “Attenti al cane”, i prezzi variano da 1 € a 50 €.

I cartelli in legno hanno, più o meno, lo stesso prezzo, mentre le targhe più costose sono quelle in ardesia, e personalizzate, per le quali si possono spendere anche 70 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda