Aprire un centro di bellezza: un sogno che diventa realtà

Dopo aver conseguito diploma, specializzazione e fatto qualche anno di gavetta, finalmente ci si appresta ad aprire il proprio salone di bellezza. I primi passi consistono nell’ottenere le necessarie autorizzazioni, poi occorre scegliere il locale giusto. Dopo aver risolto anche la questione degli allacciamenti, non resta che pensare all’arredamento, agli strumenti e a qualche accessorio utile a creare un’atmosfera rilassante e originale.

I principali componenti d’arredo: carrelli e postazioni per parrucchieri, estetisti e spa

Alcuni articoli d’arredo sono anche parte della strumentazione, occorrerà quindi preventivare il costo di ogni singolo componente che potrà servire (da 10 € per uno specchio piccolo a circa 4.000 € per una postazione da parrucchiera di design dotata di diversi comfort). Tuttavia, si può anche pensare di acquistare articoli per parrucchieri, estetisti e spa usati. Talvolta, c’è chi mette in vendita l’intera attrezzatura a un prezzo conveniente.

La strumentazione per parrucchiera di base dovrebbe essere composta da almeno due lava testa, indifferentemente dalle dimensioni del locale.

Occorrono poi le postazioni di lavoro, dove i clienti si siederanno per taglio, messa in piega e colore. In linea di massima, servono almeno tre poltrone, sgabelli e caschi per parrucchieri, estetisti e spa. Se non si riesce a trovare qualcosa che possa piacere a un buon prezzo neanche tra gli articoli usati, si può provare a dare uno sguardo alle sedie e poltrone da ufficio, che dovranno essere comode, regolabili, senza rotelle e, preferibilmente, uguali tra loro. Chiaramente, le sedie potranno essere usate anche per altri trattamenti, come trucco e pedicure.

I clienti dovranno poi avere la possibilità di specchiarsi, soprattutto a fine lavoro per il classico confronto tra prima e dopo. Per evitare una spesa eccessiva, si possono cercare gli articoli adatti anche tra gli specchi da bagno.

È bene che ci siano tanti carrelli quanti sono i numeri delle postazioni, in modo che ogni dipendente abbia tutto il necessario a portata di mano per svolgere al meglio il proprio lavoro. I manichini per parrucchiera saranno utili per mostrare ai clienti alcune tipologie di taglio, colore e messa in piega.

Altri articoli per salone e centro estetico da considerare sono illuminazioni, lettini e sedie per massaggi e cerette.

Per rendere l’attesa più piacevole, non bisogna inoltre dimenticare divani e poltrone, da scegliere in base alle dimensioni del locale.

Infine, si potrà rendere l’ambiente più gradevole sistemando dei fiori sempre freschi oppure delle candele profumate. Anche la musica di sottofondo dovrà essere scelta adeguatamente, affinché i clienti del salone di bellezza siano pienamente soddisfatti.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda