La rivoluzione dello smartwatch

Indossare uno smartwatch è come avere addosso un piccolo computer, ma con molte funzioni dedicate. Oltre a poter rispondere alle chiamate, ai messaggi e ascoltare musica e quant’altro, questi dispositivi permettono di conoscere in ogni momento il battito cardiaco attraverso il cardiofrequenzimetro, sapere quanti passi facciamo, quante calorie sono bruciate con il movimento e più in generale, programmare allenamenti per diversi tipi di sport. Sono orologi intelligenti dotati di una cassa d’acciaio e di un vetro touch a cui è possibile applicare un proteggi schermo, inoltre possono essere personalizzati acquistando cinturini per smartwatch e custodie.

Come avere un orologio sempre operativo

Apple, Samsung, Sony, sono solo alcune delle aziende che producono orologi smart da associare al telefono. Essendo un oggetto molto piccolo, a differenza della telefonia mobile e fissa, ogni componente è pensata per non occupare troppo spazio e per questo motivo non sono presenti porte usb, nemmeno per la ricarica, che avviene attraverso caricatori magnetici.

In commercio si trovano caricatori compatibili a prezzi contenuti rispetto a quelli originali. Ad esempio, quello della Veho per l’Apple Watch, interamente in alluminio, che ha un’inclinazione di quarantacinque gradi che la rende una vera e propria docking station capace di mantenere l’orologio operativo anche sotto ricarica, ha un costo inferiore ai 15 €. Questo caricabatterie può quindi essere considerato un accessorio per smartwatchdiverso da quello di forma rotonda fornito da Apple, che oltretutto ha un costo superiore ai 35 €. Esistono anche caricatori che vanno bene sia per smartwatch Apple che Samsung. Anche questi hanno un’inclinazione di quarantacinque gradi, ma il loro costo inferiore ai 6 € li rende molto competitivi.

Molte altre aziende hanno prodotto caricabatterie simili soprattutto per Apple Watch: Spiegel, Nomad, Weevo, tutti inclinati per permettere l’interazione con il dispositivo anche quando è sotto ricarica.

Un solo apparecchio per la ricarica di due dispositivi

Altri accessori per smartwatchsono quelle docking station che possono caricare telefono e orologio smart contemporaneamente, molto utili in quanto evitano l’utilizzo di molti cavi e alimentatori, oltre a collegarsi ad una sola presa elettrica. Quella della Bamboo, realizzata con materiali ecologici, costa intorno ai 15 €. Altre docking station invece caricano lo smartwatch, ma per il cellulare, hanno solo la funzione di supporto, quindi quando questo è scarico, è obbligatorio collegarlo al caricatore originale . Esistono anche cavi di ricarica poco ingombranti ad un prezzo molto più basso rispetto alle docking station. In commercio poi è facile trovare caricabatterie usati a prezzi molto contenuti.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda