I cappelli: indispensabili accessori da donna

Gli accessori femminili ricoprono un’importante funzione nel panorama dell’abbigliamento, quella di ultimare e definire il proprio stile. Ce ne sono alcuni, come i cappelli da donna, che danno quell’ulteriore tocco in più non solo all’outfit, ma anche a chi li indossa. Questi articoli sono indubbiamente molto utili: sia d’estate che d’inverno ci proteggono e riscaldano. A ciò si unisce il fattore estetico che è sempre il benvenuto. Il mercato offre una vasta varietà di modelli che incrocia le moltitudini esigenze dei consumatori. Per riportare qualche esempio possiamo citare: i cappelli a tesa larga, molto popolari negli anni settanta, hanno l'abilità di rendere glamour anche il look più semplice, le cloche, con la classica forma a campana, coprono quasi completamente gli occhi per dare una sfumatura di mistero, e i comuni berretti, conosciuti anche come beanie, solitamente senza falda e realizzati in lana, fanno trasparire uno stile più sbarazzino che può essere impreziosito con vari accessori.

Cappellini con la visiera: icona del fashion

A questi si aggiungono i cappellini da baseball che sono diventati una vera tendenza. Molte donne sono restie ad indossarli perché difficilmente abbinabili e dal tono troppo giovanile. In verità, il cappello con la visiera è un accessorio altamente versatile che ha riscosso un enorme successo nelle capitali mondiali del fashion. Il segreto è contrastarlo con un abbigliamento trendy o addirittura rétro. Generalmente realizzati in cotone, questi casual copricapi erano originariamente indossati dai giocatori di baseball. Solo negli anni sessanta, con la rivoluzione degli indumenti tradizionali, essi sono stati scelti come il simbolo di una moda unisex. Infatti, oggi sono largamente indossati da tutti e sono divenuti anche un apprezzato articolo di abbigliamento femminile. Usualmente, questi cappellini sono accompagnati da un simbolo esposto sulla visiera. Quelli più frequentemente utilizzati sono: il logo che rappresenta una squadra di baseball, o uno che richiama un marchio della moda sportiva, come ad esempio, New Era. Il loro prezzo varia da 5 € a oltre 60 €.

Idee per accessoriare il capo

Una valida alternativa ai cappelli sono i copricapi e fascinator. Dallo stile elegante e formale, questi particolari accessori sono perfetti per ogni occasione, dalle cerimonie alle cene romantiche. Sono un piacevole elemento decorativo e alcuni sono un efficace riparo dal freddo e dal vento. Questi articoli si allontanano leggermente dai modelli di cappelli più popolari, essi sono più piccoli e permettono di esporre parte della capigliatura. Infatti, vengono preferiti quando non si vuole rinunciare a esibire una bella acconciatura. Una donna che ama ornare il proprio capo non sottovaluta mai agli accessori per capelli. Questi possono spaziare da fasce a forcine, che colorano e donano al viso un pizzico di freschezza.