Candele per moto

Tra gli articoli per l’impianto elettrico o di accensione per moto si trovano le candele, una componente di primaria importanza per il sistema di accensione in una moto.

La candela è un componente dell’impianto elettrico di una moto e ha la funzione di innescare la miscela di aria e carburante che determina la combustione. L’accensione avviene tramite una scintilla che si crea tra i due elettrodi presenti nella candela.

Cosa bisogna controllare nelle candele per moto?

Bisogna tenere sotto controllo la candela e le sue condizioni, in quanto non ci devono essere buchi o imperfezioni di alcun genere. In tal caso la capacità di auto raffreddamento della candela potrebbe risentirne, generando un rapporto scorretto sul piano del grado termico necessario per attivare la combustione.

Per grado termico si intende la dispersione di calore in seguito alla combustione, per opera della candela, appunto. Un elettrodo di color ruggine è indice di un funzionamento nella norma. Se invece il colore si presenta più chiaro, sul biancastro, significa che bisogna regolare la miscela tra aria e carburante.

Se invece si trova una patina scura generata da tracce di olio e benzina, ciò significa che siamo di fronte a una carburazione troppo grassa. Questo indica usura del motore. Al contrario, quando una candela è in buona salute, si presenta senza alcuna traccia di olio ed è perfettamente secca e opaca in superficie con un colore tra il marrone e il grigio chiaro. Per avviare questa reazione la candela riceve energia da una bobina a cui è collegato un cavo specifico.

Quando la miscela raggiunge la massima pressione e una temperatura molto elevata per opera del movimento del pistone, allora la scintilla scocca facendo attivare la combustione.

Marche principali di candele per moto

Le candele per moto si possono scegliere a partire dal marchio di produzione di motociclette, come per esempio le candele per moto Harley-Davidson o Kawasaki, oppure sulla base di marchi specializzati nella produzione di pezzi di ricambio per l’impianto elettrico e di accensione per moto.

Tra i marchi specializzati nella produzione di candele per moto spiccano, per esempio, l’azienda Bosch, la NGK oppure il marchio Denso. I prezzi di una candela variano dai 3 € ai 25 €. A volte sono a disposizione sul mercato kit di più candele per moto, i quali presentano ovviamente un costo maggiore e proporzionato alla quantità di pezzi inclusi nella confezione. In questo caso il prezzo rientra in una fascia tra i 15 € e i 45 € circa.