Candelabri e lanterne d’antiquariato dopo il 1950: dettagli di stile

Niente dà un tocco di ricercatezza e calore all’ambiente come un candelabro o una lanterna d’antiquariato. Si tratta di oggetti dal sapore unico, capaci donare personalità alla stanza in cui si trovano, oltre che creare un’atmosfera raccolta e romantica. Chi sceglie di usare un candelabro o una lanterna d’antiquariato, ha in mente di rendere la stanza unica e preziosa.

Tutti i complementi d’arredo d’antiquariato si sposano bene sia a un arredamento dello stesso stile che a uno moderno e i candelieri non fanno eccezione. Possono infatti arricchire uno spazio classico e romantico, ma anche spezzare, per contrasto, uno stile rigoroso e minimal, attirando l’attenzione su un dettaglio inatteso.

I candelabri e lanterne successivi al 1950, si possono definire anche elementi vintage le cui forme e evocazioni sono oggi molto apprezzate. La fascia di prezzo va da meno di 10 € a più di 300 € e la maggior parte degli oggetti sono usati.

Candelabri e lanterne d’antiquariato su un arredamento antico

Per delle stanze dallo stile vintage, o addirittura antico, l'inserimento di un candelabro è una scelta quasi obbligata, soprattutto in un soggiorno. Lo si può collocare al centro di un bel tavolo di legno per renderlo importante o valorizzare un angolo della stanza, abbinando un tavolino antico a un candeliere elaborato.

Un candeliere a tre braccia si può sistemare su un camino di pietra, mentre uno basso può dare personalità a una credenza.

Le lanterne vintage risalenti, alla seconda metà del novecento, possono essere sistemate in un mobile all’ingresso o sul comò della stanza da letto.

Candelabri e lanterne d’antiquariato su un arredamento moderno

Gli arredamenti moderni, che siano industrial, minimal o di altro tipo, si sposano perfettamente con elementi d’antiquariato originali ma anche riprodotti. Lo stile della metà del secolo con dettagli in ferro battuto, come i candelabri francesi, arricchiranno l’interior design di qualunque stanza.

Con questo tipo di arredamento può essere molto divertente creare contrasti, di stile e colori. Se in una camera da letto moderna, un candeliere in argento opaco è una scelta di grande stile, un candelabro dai colori insoliti in un bagno minimalista è capace di evocare scenari che si rifanno alla pop art.

In una casa dove si è privilegiato un certo rigore formale, collocare una lanterna o un candeliere in luoghi insoliti, come la cucina o un sottoscala, dona agli ambienti fascino e personalità.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda