Campane e campanelli da collezione

Il collezionismo può riguardare davvero tantissimi articoli, dai più preziosi ai più comuni. Tra gli articoli di diverse collezioni, ci sono gli oggetti più svariati, a sottolineare che non vi siano veramente limiti alla passione del collezionismo.

Si può infatti collezionare davvero di tutto: dai bottoni ai cavatappi, dalle bandiere alle bustine di zucchero. Tra questi oggetti per il collezionismo si trovano anche le campane, un genere di articolo che offre una vasta scelta di modelli e possibilità di realizzare un’ampia collezione. Certo la campana ha una forma specifica e si contraddistingue per il suo batacchio che, urtando la superficie interna, produce il caratteristico suono. Campane e campanelli sono oggetti tanto semplici quanto vari. Nonostante abbiano tutti la stessa forma, possono ovviamente distinguersi per dimensione, decorazioni, colore, materiale.

Si possono trovare in commercio anche campane e campanelli da collezione antichi e preziosi.

Per questo, bisogna armarsi di pazienza e cercare come un vero appassionato nei mercatini. Di solito si può spendere dai 2 € e i 100 €, e anche oltre, a seconda ovviamente della provenienza e unicità della singola campana. Oltre al fatto di poter essere suonate, le campane sono anche molto belle da vedere e fanno una bellissima figura come soprammobili.

Alcuni campanelli invece sono fatti proprio per essere utilizzati, prima che ammirati, come i classici campanelli da portineria d’albergo, i quali si presentano con una morfologia diversa da quella della classica campana.

In metallo e in ceramica

Per trovare dei campanelli antichi bisogna cercare tra le offerte del mercato dell’usato.

Qui le proposte sono tantissime e di grande varietà, sia dal punto di vista del materiale che delle forme. Accanto alle tipologie classiche, a volte si trovano rarità molto originali, come campane dalla forma di damigella oppure di mulino a vento, per esempio.

Allo stesso modo, ci sono campane di diversi tipi di metallo, come ferro, bronzo e ottone, ma anche campanelli in ceramica, solitamente molto ben decorati con diversi disegni, figure e colori. Insomma, c’è davvero l’imbarazzo della scelta, senza contare anche che le campane in particolare trovano un’ampia utilizzazione nell’ambito del sacro, in quanto scandiscono i momenti della liturgia.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda