Camere d’aria per biciclette

Quando la gomma della bicicletta si sgonfia, di solito è a causa della perdita di pressione della camera d’aria dovuta a diversi fattori, oppure perché questa è stata forata e va sostituita o riparata. Ma cos’è la camera d’aria?

È una struttura tubolare, nata alla fine dell’Ottocento, che nel corso degli ultimi anni è stata sormontata dallo sviluppo e dalla conseguente diffusione dei copertoni tubeless, ovvero privi di camere. Ne esistono di particolarmente leggere destinate alle bici da corsa, settore in cui il peso fa una grande differenza. Una valvola fuoriesce dalla camera per offrire il punto in cui immettere l’aria seguendo i bar consigliati in base al tipo di copertone. Esistono diversi tipi di valvole: tipo francese o presta, tipo regina o italiana e Schrader, conosciuta anche come valvola americana.

Molte biciclette vengono prodotte per montare pneumatici tubeless; di conseguenza, queste possiedono dei cerchi non adatti alle camere d’arie che, se montate su questi tipi di cerchi, andrebbero a soffrire i graffi e i tagli provocati dalla struttura del cerchio stesso.

Riparare o sostituire?

Una volta forate, le camere possono essere riparate, anche se la soluzione migliore è la sostituzione. Se si vuole ridurre al minimo il danno causato dal passaggio sopra oggetti appuntiti, si possono montare delle camere d’aria dette autosigillanti, al cui interno si trova del lattice che può otturare il foro una volta seccato.

La scelta di un copertone dotato di rivestimento in kevlar assicura una maggior resistenza alla foratura, così che la camera d’aria possa rimanere integra.

Una vasta gamma di prodotti

Come accade per tutti i ricambi per biciclette, anche per le camere d’aria c’è un’ampia scelta di tipologie e produttori. Di solito, per tutte le tipologie il prezzo non supera i 20 € ed è inferiore a 10 nella maggior parte dei casi.

Michelin propone una camera d’aria per mountain bike, chiamata Protek Max, con valvola presta e autoriparante a un prezzo di 8 € circa ciascuna nella versione da 26 pollici.

Per una bici city bike o una bici ibrida, Michelin produce una camera con valvola italiana o regina che ha un prezzo di 4 € nella versione da 28 pollici.

Un altro famoso marchio, Continental, ha ideato una camera d’aria per il fuoristrada capace di migliorare la resistenza al rotolamento e alla foratura grazie all’alta qualità del butile impiegato per la produzione. Il nome è Cross e nella versione da 28 pollici costa circa 6 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda