Calendari per tutti i gusti

C’è chi li regala ai propri clienti con gli auguri per il nuovo anno e chi li crea da sé. In tutti i casi, il calendario è presente nella vita delle persone ormai da diversi secoli e aiuta a tenere il conto del tempo che scorre.

Per lungo tempo fu il calendario introdotto da Giulio Cesare a farla da padrone. Almeno fino al 1582, quando Papa Gregorio XIII introdusse il calendario chiamato appunto gregoriano, lo stesso che utilizziamo ancora oggi. Una versione alquanto primitiva era già presente sui muri delle caverne in cui vivevano gli uomini 15.000 anni fa, ma nostri antenati avrebbero fatto fatica a immaginare i calendari moderni con una foto per ogni mese.

I calendari oggi presenti sul mercato sono dei formati più diversi, tascabili, da parete o da scrivania. Possono avere un aspetto lineare e visivamente chiaro, adatto ad ambienti di lavoro, o possono essere stravaganti e colorati, con immagini che ritraggono qualsiasi soggetto: paesaggi dal mondo, animali, personaggi di film e cartoni animati, macchine vintage, disegni, fotografie.

I collezionisti vanno spesso in cerca di modelli antichi e internazionali, magari tedesca, cinese e pendenti in filigrana può arrivare a 300 €.

Calendari fai da te

Oltre ai prodotti venduti in edicole e librerie, molti studi fotografici o servizi online offrono la possibilità di creare calendari personalizzati con immagini o fotografie personali. Un calendario fai da te con foto consente di scegliere il layout di stampa e posizionare le immagini a proprio piacimento, creando il perfetto calendario per la famiglia o da regalare agli amici.

I calendari sexy

Anche gli uomini hanno il loro calendario. Aldilà di quelli comuni, sin dall’Ottocento vengono creati dei calendari capaci di stuzzicare la fantasia degli uomini con un accenno di erotismo nelle immagini. Pin-up e modelle allietano il passare dei mesi e degli anni con i loro scatti migliori distribuiti su ogni pagina. Il calendario sexy allegato alla nota rivista Max pubblicata fino al 2013, è stato un must per molti italiani, con modelle e showgirl del calibro di Valeria Marini e Alessia Marcuzzi.

Anche Pirelli, noto brand italiano, ha pubblicato negli anni i suoi calendari iconici riscuotendo un notevole successo. Gli scatti sono spesso in bianco e nero con soubrette e modelle al centro della scena, ma con un tocco più sofisticato.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda