Lettere affrancate e annullate: le buste primo giorno

Si chiamano buste ''primo giorno'', o in Inglese First Day Cover, abbreviate come FDC, e sono delle buste per lettere che sono state affrancate con uno o più francobolli applicati e annullati con un timbro datato nel giorno stesso della loro emissione. In generale questo speciale nullo è connesso con il soggetto del francobollo.

Relativamente giovani ma già oggetti di culto

Le Buste Primo Giorno di Emissione hanno una storia relativamente recente. Hanno poco meno di 100 anni e si sono affacciate per la prima volta negli Stati Uniti d'America all'inizio del XX secolo e fin da subito sono diventate dei veri e propri oggetti di filatelia. Soltanto a metà degli anni ‘30 le buste primo giorno arrivarono in Europa e in Italia i collezionisti furono attirati da questa nuova forma di collezionismo soltanto a metà degli anni ‘50. Fino ad allora le FDC realizzate in Italia furono assorbite dal mercato americano.

Fin dalla loro prima uscita i francobolli e tutti i prodotti filatelici sono stati considerati oggetti da collezione. Assumono un valore diverso quelli contenenti degli sbagli, errori e delle varietà. Inverted Jenney è sicuramente uno dei più famosi francobolli sbagliati che siano mai stati. messi in circolazione. Emessi nel 1918 dalle poste degli Stati Uniti per celebrare l'avvio di un servizio sperimentale, per trasportare con gli aerei le lettere tra New York e Washington. Era un francobollo speciale da 24 centesimi che mostrava l’immagine di un velivolo: il biplano Curtiss JN-4, chiamato Jenny. Inizialmente l'immagine fu stampata con un errore: uscì capovolta.

Un altro oggetto da collezione filatelico sono gli interi postali. Cartoline, buste, biglietti o aerogrammi preaffrancati, con vignette e scritte indicanti il valore con una affrancatura che somiglia tutto e per tutto ad un francobollo.

Francobolli speciali da collezione

Sono tantissimi i prodotti della filatelia che sono collezionati. Francobolli sulla storia postale che come dice il nome ripercorrono le tappe fondamentali delle vicende del servizio postale.

Anche i francobolli delle Nazioni Unite sono entrati a far parte delle collezioni. Dei veri e propri messaggeri di pace superando le stesse frontiere della filatelia per attirare l'attenzione su problemi mondiali rilevanti e per ricordare l'impegno dell'ONU verso i suoi obiettivi. Sono tantissimi i prodotti filatelici che spaziano su diversi argomenti come quelli universali e generici.

I prezzi di queste buste partono da circa 1 € per una busta del traforo del monte Bianco del 1965 fino ad arrivare a circa 10.000 € per una busta relativa al 25° anno della reazione nucleare affrancata con uno speciale francobollo.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda