Le bretelle, un accessorio elegante senza tempo

Comparse per la prima volta durante la Rivoluzione francese e, da allora, diventate per anni simbolo di un modo di vestire elegante, le bretelle sono tornate di moda. Anche se non soppiantano del tutto la cintura, le bretelle da uomo sono oggi un accessorio imprescindibile per chi vuole essere trendy. Chiamate anche straccali da uomo, le bretelle sono disponibili in due modelli: a Y, con le due fasce che si uniscono al centro della schiena, e a X che invece si incrociano più in basso. 

Come scegliere e indossare le bretelle da uomo 

Di bretelle da uomo ne esistono diverse tipologie in base all’aggancio: le più comuni sono quelle con clip, che si adattano a un abbigliamento più informale a differenza di quelle con occhielli, che sono invece più classiche. Gli straccali da uomo con la clip hanno il vantaggio di potersi agganciare a tutti i tipi di pantalone, mentre quelli con gli occhielli necessitano di pantaloni con bottoni particolari.Per acquistare le bretelle, nuove o usate, è bene prendere le misure: le bretelle da uomo devono essere infatti sempre proporzionate al fisico di chi le indossa; le misure vanno prese sia in lunghezza che in larghezza, dal momento che le bretelle più larghe sono adatte a chi ha un torace grande e quelle più sottili a chi ha un torace più piccolo. Si può optare per bretelle più sottili anche se le si vuole usare come accessorio non funzionale al sostegno dei pantaloni.Di solito le bretelle sono in fibra elastica, perché si adattano meglio alla lunghezza e sono più versatili, ma c’è chi opta per altri tessuti; imperativo categorico è indossare bretelle da uomo con le parti in pelle dello stesso colore delle scarpe per un effetto armonico.Non esistono limiti ai colori e alle fantasie che si possono scegliere per le bretelle, ma vanno sempre valutate l’occasione in cui gli straccali andranno indossati e l’età di chi li indossa.I pantaloni devono essere a vita classica o a vita bassa e mai a vita alta, altrimenti l’effetto finale sarà disarmonico e poco elegante.

Quanto costano delle bretelle da uomo?

 I prezzi sono variabili e dipendono dai materiali, dalla lunghezza e dalla marca: si parte da modelli base che possono costare anche 10 € e si arriva ai modelli di sartoria, magari in seta, che possono costare anche oltre 100 €. Gli amanti del vintage possono scegliere bretelle da uomo usate per uno stile ancora più peculiare e unico, facendo però attenzione al loro stato di manutenzione, soprattutto se si tratta di bretelle elastiche che potrebbero aver perso elasticità e forma.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda