Una vasca frizzante e colorata: le bombe da bagno

Nonostante il nome possa incutere timore, non c’è niente di più vivace, allegro e divertente quando si prepara un bel bagno che aggiungere una bomba da bagno. Questa definizione deriva dalla sua “esplosione” quando messa a contatto con l’acqua. Infatti, i due ingredienti principali, bicarbonato di sodio e acido citrico, provocano una reazione chimica che si traduce in una magica effervescenza.

Dalla sua invenzione nel 1989 è diventato uno dei prodotti per la cura del corpo più apprezzati e regalati, per la sua simpatica presentazione come palla colorata e per la piacevole sensazione che il leggero scoppiettio regala alla pelle durante l’immersione nella vasca. Se si cerca quindi qualcosa di più dei semplici sali da bagno, ecco alcune informazioni e suggerimenti per scegliere e acquistare una bomba da bagno.

Come accade per tutti gli articoli di profumeria e cosmesi, la gamma di profumazioni e ingredienti per le bombe da bagno è pressoché infinita, dal momento che sempre nuove combinazioni vengono create per soddisfare le esigenze e i gusti degli amanti della vasca. Le versioni più comuni comprendono quelle con oli essenziali, tra cui lavanda, rosa o camomilla, che si rivelano ideali per indurre un certo stato psicofisico, essendo rilassanti o energizzanti. Sono inoltre tra le più economiche, aggirandosi in media attorno ai 3-5 €.

Chi soffre di pelle secca può provare una bomba all’olio di mandorle, al burro di karité o all'olio o burro di cocco, componenti che si trovano abitualmente nelle creme corpo. In questo caso, i prezzi salgono a 10-15 €.

Alcune varianti si presentano particolarmente decorate, con petali o brillantini, rendendole anche belle alla vista. Una volta “esplosa” la bomba, queste decorazioni galleggiano sull’acqua, amplificando il divertimento e l’estetica del momento. Questa versione è certamente la più indicata per un’occasione speciale, essendo spesso venduta come confezione regalo.

Come godersi un bagno effervescente

Prima di far partire la “festa frizzante”, ricordatevi di prendere delle piccole precauzioni che garantiscono un miglior risultato ed evitano spiacevoli sprechi.

Innanzitutto, è consigliabile avvolgere il prodotto in un sacchetto di tessuto, per impedire che alcune decorazioni possano intasare lo scarico. Le fragranze e gli oli passerebbero comunque attraverso le fibre, arricchendo e profumando l’acqua.

Non sarà dunque necessario aggiungere bagnoschiuma, che anzi potrebbe contrastare con gli ingredienti della bomba.

Una bomba intera potrebbe essere eccessiva per la quantità di acqua nella vasca, perciò per una doppia goduria, si potrebbe dividere a metà il prodotto, facendolo durare per due bagni, anziché uno.

Le bombe possono essere conservate a lungo in luoghi asciutti; tuttavia, non rischiate di smorzare o far svanire la fragranza o la sua effervescenza per avere aspettato troppo prima di utilizzarle!

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda