Carpfishing: boilies e pellets

La pesca della carpa richiede esperienza e capacità che si acquisiscono nel tempo. Secondo la storia, il carpfishing nasce in Inghilterra intorno agli anni ‘70 come metodo non letale per catturare la carpa. Questa tecnica prevede l’impiego di un amo libero, con l’esca che si aggancia a un filo separato e posto vicino l’amo. Il carpfishing si basa sul catch and release, ovvero sulla cattura e conseguente rilascio della preda.

La carpa non addenta il cibo ma lo aspira; come molti altri pesci, le sue reazioni alle esche possono essere diverse.

Rispetto ad altre tipologie di pesca, nel carpfishing vengono utilizzati boilies e pellets, tipi di esche caratterizzate da vari tipi di farina mescolate a uova e altri alimenti e infine bollite o cotte al vapore. Il risultato resiste agli attacchi dei pesci di piccole dimensioni, così che rimanga intatto fino all’incontro con la carpa.

L’utilizzo delle boilies permette di pescare carpe di grandi dimensioni, con un’esca quanto più simile al loro cibo preferito. Ne esistono di vari tipi e il più comune è quello affondante e pronto da utilizzare. Raggiungono quindi il fondale rimanendo visibili e sono già preparate nella loro forma sferica o cilindrica nel caso dei pellets.

L’altra tipologia riguarda boilies e pellets pop up, ovvero galleggianti, quindi non adatta alla pasturazione, che può essere effettuata con i pellets giusti. Sono invece ideali degli ibridi di boilies affondanti e pop up, capaci di incuriosire la carpa e perfezionare l’aggancio dell’amo. Boilies e pellets vengono venduto in tanti gusti, dall’aglio al cocco. Odore e sapore possono fare la differenza durante la pesca a causa di diversi fattori. È quindi importante conoscere le acque e il fondale, perchè l’aroma che fuoriesce dalla boilie deve attirare il pesce. I diametri disponibili vanno da 8 mm fino a 30 mm.

Prezzi

CC Moore propone boilies da 15 mm a 12 € circa per la confesione da 1 kg. Poco di più costano quelle da 10 mm.

Diversi marchi producono boilies di piccole dimensioni, da 8 a 10 mm, per venderle a prezzi compresi tra 10 e 15 €. Il gusto spesso non cambia il prezzo finale.

Il costo dei pellets parte da 3 € circa, prezzo riferito alle dimensioni di 8 e 10 mm in confezioni da poche centinaia di grammi.

I pellets Powerbait della Berkley, caratterizzati da un impasto poroso, costano 5 € circa nelle confezioni tascabili più piccole.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda