Bilance e stadere per commercio al dettaglio

La bilancia è uno degli strumenti più antichi inventati dall’uomo, la sua forma e il suo utilizzo sono cambiati nel tempo, evolvendosi insieme alla società.Le bilance più antiche, definite a bracci uguali, erano composte da un’asta mobile con due piatti collocati alle sue estremità; per ottenere il peso di un oggetto si appoggiava su un piatto la massa da pesare e su di un altro la massa campione.Nel mondo romano era adoperata la stadera composta da un braccio con peso scorrevole, all’estremità di quel braccio era posizionato un piatto dove veniva appoggiato l’oggetto da pesare.Con il progresso tecnologico, negli anni ‘50 il funzionamento della bilancia conobbe una nuova evoluzione. Attualmente ci sono diversi tipi di bilance in commercio tra cui scegliere e il loro prezzo cambia a seconda del tipo, delle caratteristiche e finalità d’uso (da 14.99 € a più di 1.823 €).

Quali sono i modelli delle bilance e stadere per commercio al dettaglio e quali scegliere?

In tutti gli ambienti produttivi, commerciali e industriali, c’è la necessità di controllare il peso della merce; quindi l’offerta delle bilance è variegata per soddisfare le esigenze di tutti gli acquirenti.Ci sono bilance da banco, utilizzabili in vari ambiti; infatti nella categoria delle bilance da banco rientrano tutte quelle bilance compatte e a piattaforma come le pesapacchi per le spedizioni, bilance per l’industria alimentare oppure bilance adoperate per il peso delle vernici.Ci sono poi bilance da pavimento adoperate per controllare il peso di materiali pesanti; bilance sospese provviste di gancio per la pesatura di materiali dell’industria pesante come gru ad esempio.I vari tipi di bilance elencate sono disponibili sia in versione meccanica che elettronica.Le bilance elettroniche permettono di leggere il peso della merce direttamente sul display invece in quelle meccaniche la lettura del peso viene fatta dal fruitore su una scala graduata, questo tipo di bilancia va tarata ruotando una rotella che posizioni l’indicatore sullo zero.Le bilance elettroniche garantiscono grande precisione, ma hanno una portata piuttosto limitata e possono essere davvero costose; l’acquirente dovrà considerare due aspetti fondamentali quando dovrà scegliere la bilancia adatta alle sue necessità: il peso massimo supportato e la precisione della misura.Se si ha necessità di una bilancia da banco, ad esempio, ma non si dispone di molto denaro è possibile acquistare bilance usate, tra le varie bilance ricondizionate disponibili.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda