I bicchieri: sulle tavole da sempre

Il bicchiere è l’oggetto che, tra le stoviglie e gli accessori per la cucina, ha subito più evoluzioni e cambiamenti nel corso del tempo. Nonostante abbia una storia millenaria, la sua funzione non è mai stata sostituita e rimane saldamente tra gli essenziali in ogni casa.

Ne esistono di tutte le forme, colori e materiali; la scelta va fatta a seconda del tipo di bevanda a cui è destinato e dello stile che si desidera mettere in tavola.

Il prezzo di un bicchiere varia a seconda del materiale e della fattura: può andare da meno di 0,50 € a ben più di 200 €. Se si è alla ricerca di pezzi unici vintage, o se semplicemente si vuole risparmiare un po’, guardando tra l’usato si può trovare qualche buona soluzione.

Acquistare un intero servizio di bicchieri è una scelta piuttosto diffusa, se poi si opta per un set completo composto da bicchieri per acqua e per vino, si è pronti a bandire la propria tavola per ogni evento.

I bicchieri per l’acqua e per i succhi

I bicchieri per acqua, succhi di frutta e soft drink, sono probabilmente quelli di uso più comune. Ne esistono di ogni forma ma i più utilizzati sono i cosiddetti tumbler alti e medi, cilindrici e dal fondo spesso.

Con la colorazione trasparente non si sbaglia mai, ma i bicchieri colorati daranno sicuramente un tocco di vivacità.

Per quanto riguarda i materiali, il vetro è senz’altro il più diffuso, ma non è raro, per una cena elegante, una situazione formale o un incontro romantico, utilizzare dei raffinati bicchieri di cristallo, anch’essi disponibili sia trasparenti che colorati.

Chi ha in casa dei bambini, di certo apprezzerà gli indistruttibili bicchieri in acciaio o plastica dura, magari decorati con animaletti o personaggi dei cartoni; mentre chi ama la compagnia di molti amici sarà di certo tentato di ricorrere ai bicchieri monouso, soprattutto nelle situazioni più informali.

I bicchieri per il vino

I bicchieri per il vino sono solitamente a forma di calice, hanno una base larga dalla quale parte lo stelo, che termina con la coppa più o meno allargata. La loro forma non solo darà un tocco di eleganza alla tavola, ma esalterà il sapore e il profumo del vino. La colorazione trasparente è la più indicata, perché consente di riconoscere le sfumature di colore della bevanda. Il materiale utilizzato è generalmente il vetro o il cristallo. I bicchieri di cristallo sono molto apprezzati per la loro brillantezza e per il suono limpido che producono al brindisi. Anche se sembrano delicati perché molto sottili, la struttura compatta li rende in realtà robusti.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda