Betty Boop, la prima vera icona a fumetti

Chissà se i fratelli Fleischer, Max e Dave, dei Fleischer studios di New York, avrebbero mai immaginato che Betty Boop, eroina dei loro fumetti, sarebbe diventata un’icona senza tempo! Betty apparve per la prima volta nel 1934 in Talkartoons, un film di animazione prodotto da Max Fleischer per la Paramount, e fece subito parlare di sé. Era già allora una ragazza provocante dalla voce suadente e con un caratterino niente male. Forse è proprio questo il vero ingrediente per il suo successo inarrestabile nel tempo: irriverente, ma con stile ed eleganza. Grandi occhi neri e capelli cortissimi e ribelli, ma il tratto distintivo di Betty Boop sono state anche le sue lunghe gambe e gli abitini sempre femminili. Era soprannominata “Flapper”, termine che identificava le ragazze sempre alla moda nella grande era del Jazz, a metà degli anni ’30.

Dalle passerelle alle riviste di moda, Betty ha saputo reinventarsi ed essere un’icona all’altezza di ogni occasione; ha attraversato l’era digitale con grandissima disinvoltura ed è per questo che la si celebra ancora oggi.

I suoi gadget, al pari di quelli di Asterix o la spille, quelle da appuntare su borse e giacche per aggiungere quel tocco pop che tutti amano.

Betty Boop tra accessori e rarità

Gli accessori Betty Boop sono sempre una garanzia, un’idea regalo vincente per ogni occasione ed età, perché tutti la conoscono: lei è una vera stella. Il mercato dell’usato è una vera e propria miniera d’oro quando si parla di rarità e la diva a fumetti più amata non è certo priva di sorprese. Le bambole che la ritraggono sono sicuramente l’articolo preferito, ma sono sono da sottovalutare nemmeno le figurine smaltate su ciondoli e le spillette, spesso acquistabili a prezzi davvero vantaggiosi, dai 5 € fino ai 50 €.

Ed è così che, tra rarità e oggetti quotidiani, Betty Boop fa capolino su orologi da polso dal gusto vintage, sugli elementi d’arredo e persino nelle borse e pochette da bimba. E per i fan storici? Loro sanno che Betty Boop è la regina dei