Batterie per orologi

Gli orologi permettono sempre di avere sotto controllo il tempo che scorre, aiutando le persone a pianificare al meglio la giornata e coordinare le varie cose da fare. Quindi, quando un orologio non segna l´ora esatta, può essere davvero un grosso problema.

Quando, osservando l´orologio da polso, si dovesse notare che non è più preciso come un tempo, significa che è arrivato il momento di cambiare la sua batteria. Questi pezzi di ricambio devono essere scelti in relazione alle dimensioni e alla tipologia di orologio sul quale andranno montati. Il dove comprare le batterie per orologi non sarà un problema, infatti si tratta di prodotti disponibili in tutte le gioiellerie o negozi che si occupano della loro sostituzione.

Tipi di pile per orologi

Quando un orologio inizierà a non scandire più nel modo giusto lo scorrere del tempo, è segno che la sua batteria è esaurita e andrà sostituita velocemente, prima che le sostanze chimiche contenute al suo interno fuoriescano, danneggiandone il meccanismo.

Le batterie per orologi hanno misure diverse, adatte ai vari modelli: per dare un esempio pratico, una batteria per orologio sr626sw prodotta da Sony e Toshiba, sarà compatibile con una LD 377 della Energizer o alla V 377 di Varta.

La tabella delle batterie per orologi indica quali tipologie sono compatibili con i vari tipi di orologio. Di solito, le batterie a bottone si usano per i più comuni modelli di orologi da polso; per quelli con movimento al quarzo, possono si possono utilizzare pile ad ossido d´argento o al litio. Per quanto riguarda le prime, il loro utilizzo è consigliato per orologi semplici, senza troppe funzioni, mentre per quelli più complessi sono invece consigliate quelle agli ioni di litio.

Per quanto riguarda le dimensioni della batteria, è consigliabile controllare il codice impresso sulla batteria e consultare l´apposita tabella di riferimento.

Come si cambia la pila di un orologio

La durata media di una batteria montata su di un orologio da polso è di circa 1-2 anni, che salgono a 10 per quelle al litio. É consigliabile farla sostituire da un esperto, ma se si vuole risparmiare, è un´operazione che possiamo fare anche da soli. Una volta acquistate la pila nuova, andrà aperta con cura la cassa dell´orologio, utilizzando i giusti strumenti, e sostituita la batteria esausta. è comunque sconsigliato fare da soli questa operazione, in particolar modo per gli orologi impermeabilizzati, perché questi sono forniti di una guaina che, se compromessa o posizionata nel modo errato, perderebbe la sua funzionalità.

Quanto costano le batterie per gli orologi?

Trattandosi di prodotti semplici, il prezzo delle batterie per orologi non sarà mai eccessivo. Scegliendo di sostituirla affidandosi a personale qualificato, il costo sarà un po´ più alto a causa della manodopera, ma decidendo di sostituire la batteria da soli, questa costerà davvero molto poco. Ci sono, infatti, batterie che costano anche solo 2 €. Una batteria per orologio Breil, ad esempio, sarà molto economica, infatti questo prodotto supporta quelle ad ossido di argento.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda