In viaggio con le dimensioni giuste

Sarà capitato a tantissime persone di domandarsi se i bagagli a mano da portare in viaggio siano sufficienti a contenere tutto o se rispettino le dimensioni massime previste dalle compagnie di volo. Un trolley easyJet, ad esempio, non ha limiti di peso. Il bagaglio 55x40x20 trasportabile in cabina è spesso utilizzato come unica valigia, specie da chi viaggia frequentemente e vuole evitare di perdere tempo all’imbarco. La capienza media arriva fino a 45 litri al costo minimo di 15 €.  

Cosa distingue i bagagli a mano?

Ciò che fa la differenza è la robustezza della valigia a mano e la cura del produttore nella sua realizzazione. Il materiale più comune per un trolley bagaglio a mano è la plastica rigida, o ABS, le cui capacità di resistenza a urti e sollecitazioni è senz’altro di gran lunga superiore al tessuto. Dato che durante un viaggio e il trasporto dei bagagli in aeroporto gli urti possono occorrere, è bene scegliere con cura il materiale di cui sono composti, visto che non sempre contengono solo abbigliamento. Un lucchetto incorporato rappresenta, inoltre, un eccezionale deterrente contro possibili malintenzionati. È bene che gli interni siano ben foderati e traspiranti e che sia presente una base rigida come fondo per facilitare la sistemazione del contenuto. La Eastpak, produttore di zaini e borse sin dal 1952 e con un occhio di riguardo per i più giovani, dispone di un gran numero di prodotti, molti dei quali in poliestere, ricchi di colori e grafiche apposte sulla parte esterna. Un modo sicuro di distinguere il proprio bagaglio dalla massa al costo di 60 € circa a bagaglio.Suscitano curiosità i bagagli a mano ispirati a quelli dei piloti di linea, dalle dimensioni ristrette e con lungo manico. Si rivelano utili per chi porta in viaggio giusto l’essenziale o per piccoli spostamenti, a meno che non lo si utilizzi per riporre il portatile. L’eleganza dei bagagli a mano si manifesta tutta in quelli in pelle, adatti a chi non rinuncia allo stile raffinato nemmeno in vacanza o per brevi trasferte di lavoro. Piquadro offre un bagaglio a mano in pelle dal nome Blue Square, dal costo medio di 500 €, con tasche interne per pc e cellulare, porta penne e dalle dimensioni massime consentite da quasi tutte le compagnie. Con questo bagaglio l’effetto gentleman è assicurato. Anche Kipling ha le proprie linee di bagagli a mano, i cui prezzi variano da un minimo di 60 € fino a un massimo di 300 €. Lo stile del design è ricercato, mai scontato, seppur semplice e dall’aspetto giovanile e sereno con una punta di vivacità per alcuni modelli.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda