Collezionare autografi: il fascino delle firme VIP

Ottenere un memorabilia del proprio idolo è sicuramente il desiderio più o meno segreto di tutti i fan. L’espediente più facile e pratico per entrare in possesso di un ricordo della propria star preferita è farsi firmare un autografo. Code chilometriche possono attendere i personaggi famosi all’uscita da una venue o dall’albergo, formatesi col preciso scopo di poter portare a casa quella firma unica e irripetibile. La collezione di autografi è diventata una tale mania da aver generato un mercato sempre più in espansione e sempre più esigente.
Non tutti gli autografi, peraltro, vengono riportati su semplici pezzi carta. Infatti per ogni categoria di VIP esistono delle regole non scritte per l’autografo perfetto. Per cantanti e musicisti, ci si attrezza con una copia dell’ultimo disco da far siglare a tutti i membri della band (o in ogni caso, a quelli che più ci interessano). I personaggi di cinema e tv sono più spesso colti ad autografare le proprie foto, di solito in formato cartolina, dopo aver scattato il selfie di rito. Quando si tratta di sportivi, calciatori su tutti, niente può eguagliare la maglietta autografata, tanto da essere un oggetto pronto da incorniciare. Caso a sé per le firme illustri di personalità che hanno fatto la storia (da statisti a premi Nobel a letterati) la cui collezione prende una connotazione archivistica e documentale a volte di grande importanza.  

Gli autografi più ricercati 

Come è facilmente intuibile, il valore di un autografo viene determinato in base alla celebrità che lo ha realizzato di suo pugno. Non deve stupire, quindi, che il collezionismo di autografi sia un mondo estremamente variegato e che si possano sfiorare cifre a diversi zeri per accaparrarsi un pezzo inimitabile. Si pensi all’autografo attualmente considerato il più costoso di sempre, appartenente niente poco di meno che a William Shakespeare, valutato 4.65 milioni di dollari! Più basse di questa, ma indubbiamente ancora molto care, le valutazioni per autografi di cantanti rock celeberrimi come Elvis Presley, Paul mcCartney, Aerosmith e Bob Dylan le cui firme originali possono valere fino a 25 mila dollari.
Se per i big più blasonati occorre un conto in banca piuttosto pingue, non tutto è perduto per gli amanti della televisione e delle fiction, che potranno sicuramente trovare affari a buon mercato. Ad esempio, l’autografo di Martina Stoessel, idolo delle bambine e delle teenager e famosa per aver interpretato Violetta nella serie omonima, può essere acquistato per cifre che vanno dai 50 € ai 200 € a seconda che si tratti di un poster o del CD.

 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda