Attacchi per lo snowboard

Lo snowboarding è uno sport invernale di scivolamento, che si pratica con una tavola sulla neve. Si tratta al giorno d´oggi di uno sport assai diffuso e praticato; nato ufficialmente negli anni `70, ha origine molto prima, quando un costruttore di slitte negli anni `30 fabbricò e utilizzò sulla neve una tavola di legno con dei legacci per i piedi.

La paternità dello snowboard è di tale Popper, un surfista del Michigan che realizzò una tavola con cui "surfare sulla neve" in piedi, chiamata appunto "Snurfer".

Col passare degli anni i modelli di snowboard si sono modernizzati nelle forme e nei materiali di realizzazione, e sono usati ogni anno da migliaia di appassionati in tutto il mondo.

Come scegliere la tavola da snowboard?

Le tavole da snowboard sono costruite in diverse misure, per adattarsi perfettamente alla conformazione fisica del rider. Questo non è comunque l´unico parametro di cui tener conto per la propria scelta, bisogna infatti considerare:

  • Il peso del rider: la lunghezza della tavola è da scegliere in base a questo parametro, una troppo corta infatti darebbe un sostegno non adeguato e una pessima scorrevolezza sulla neve, mentre una tavola troppo lunga risulterebbe difficile e impegnativa da manovrare.
  • La misura degli scarponi da snowboard: se la tavola è grande rispetto agli scarponi si rischia di avere una manovra poco precisa, mentre se è piccola si rischia di sfregare punte e talloni sulla neve, aumentando le possibilità di caduta. Per le donne le tavole sono realizzate fino a una misura dello scarpone di 42, per numeri maggiori si devono acquistare delle tavole da uomo.
  • Il campo di utilizzo (pista, neve fresca ecc.): per esempio, per i fuori pista sulla neve fresca sono consigliate delle tavole più lunghe della media.

Come scegliere gli attacchi giusti

Gli attacchi rappresentano il collegamento diretto tra il rider e la tavola, e per questo è fondamentale sceglierli con cura. Anche in questo caso, visto che si tratta dei meccanismi che permettono di trasmettere il movimento dal rider alla tavola, occorre valutare con attenzione alcuni parametri prima dell´acquisto:

  • Lo stile dello snowboarder
  • La compatibilità degli attacchi con la tavola che si possiede
  • La misura degli attacchi in relazione a quella degli scarponi

Se si usa andare con lo snowboard sulla neve fresca, sono consigliati dei cricchetti rigidi e delle fasce che avvolgono molto bene il piede; se viceversa si usa la tavola per il freestyle, sono preferibili dei cricchetti morbidi con una talloniera non troppo rigida, così da avere maggiore libertà di movimento.

Se invece si è principianti assoluti sono consigliabili degli attacchi morbidi ma con una fasciatura abbastanza rigida da tenere salda la caviglia.

Acquistare degli attacchi da snowboard

è possibile sia acquistare una tavola da snowboard con attacchi, sia le due componenti separatamente. I prezzi per gli attacchi si aggirano in media sui 100 €, ma molto dipende dalle marche, dalla struttura e dai materiali di realizzo.

Degli attacchi da snowboard Burton, per esempio, a seconda del modello vanno dai 120 € dei Freestyle Mariner, fino ai 320 € degli Hitchhiker. Sono presenti in commercio anche attacchi snowboard per bambino e per donna, a prezzi lievemente inferiori rispetto a quelli maschili.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda