Asce e accette per curare il giardino

Mantenere il proprio giardino è fondamentale per evitare che le piante non abbiano spazio per crescere correttamente, oppure che intralcino il passaggio. Per questo motivo esistono tutta una serie di attrezzi che qualsiasi giardiniere, professionista o amatoriale, deve avere a disposizione: asce e accette, per esempio, rappresentano accessori indispensabili per potare le piante, tagliare i rami e, in caso di grandi spazi, tagliare gli alberi.

Esistono diverse tipologie di asce e accette di diverse marche tra cui Fiskars, Ochsenkopf e Roughneck a prezzi che vanno da 5 € a 400 € per i modelli più avanzati e leggeri; il prezzo cambia anche in relazione alla condizione del prodotto per cui nuovo costerà di più rispetto all’usato.

La differenza tra ascia e accetta

Anche se fanno parte della stessa famiglia di prodotti per il giardino e il bosco, ascia e accetta sono diverse: sia l’ascia che l’accetta presentano un manico e una testa ma l’accetta è caratterizzata da un manico molto corto mentre l’ascia da un manico lungo. Questo significa che l’accetta si utilizza con una mano e serve per spaccare pezzi piccoli, mentre l’ascia va usata con due mani e serve per spaccare pezzi di legna più grandi. In entrambi i casi i manici devono essere di legno resistente all'umidità.

Come scegliere le asce e le accette da giardino

L’elemento primario da considerare è sicuramente l’affilatura della lama sia per ascia che per accetta: la lama può presentare affilatura convessa o a tagliente. In termini di utilizzo non cambia nulla ma la durata della lama convessa è maggiore rispetto a quello della lama a tagliente che può scheggiarsi e smussarsi.

Altro elemento da considerare è l’usabilità in base all’utilizzo che dell’ascia o dell’accetta si deve fare; in commercio esistono anche asce e accette elettroniche per chi deve utilizzarle su superfici molto ampie oppure per chi non vuole faticare più di tanto.

Infine, va considerato il peso: un’accetta da giardino pesa meno di un’ascia, ma l’ascia può a sua volta essere più o meno pesante e grande in relazione al tipo di utilizzo che se ne deve fare.

Insieme alle asce e alle accette, per la gestione di un giardino possono essere utili altre attrezzature tra cui carriole, cesoie per le siepi, pale e vanghe ma anche zappe nel caso di terreni da lavorare più in profondità. In alcuni casi si possono acquistare anche prodotti elettrici multifunzione che includono ascia e accetta e sono riservati a chi gestisce grandi spazi e ha bisogno di un accessorio che semplifichi al massimo le operazione di manutenzione.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda