Ricami punto croce e mezzo punto croce: gli intramontabili che non stancano mai

Le mamme che sono stufe dei soliti motivi su tutine, bavaglini e abitini per i loro pargoli, possono creare una personale casa di moda sbizzarrendosi con l’immortale punto croce. Un semplice kit di ricamo fatto a mano nuovo o usato può costituire la base per cominciare a impratichirsi con i punti ricamo.

Avvalendosi di semplici schemi e riviste di racamo, sarà altresì possibile decorare le tovaglie di Natale con allegre allegorie policrome e originali, o personalizzare la biancheria di casa. Grazie ai nuovi programmi offerti dalla tecnologia, potremo addirittura creare deliziosi quadretti da incorniciare e appendere, a partire da schemi personali, elaborati a partire da una nostra foto.

Basterà acquistare tele Aida e panni per ricamare, pratici utensili per ricamare a mano (forbici da ricamo, ditali, set di aghi, matassine e fili) e saremo subito pronti per cominciare a esprimere tutta la nostra fantasia e creatività con i lavori a punto croce. I prezzi sono accessibili: dai 5 € delle scatole porta fili ai 60 € per le tele e i tessuti più pregiati. Se decidiamo di acquistare una macchina ricamatrice, a meno che non optiamo per un modello usato, il costo ovviamente sale e, a seconda dei modelli, possiamo andare a spendere dai 700 € fino agli 11.000 € per una macchina che garantisca risultati professionali.

Lavori a punto croce, un utile passatempo davvero alla portata di tutti

Se oggi è pur sempre possibile regalare articoli racamati da altri, dal bavaglino già corredato del nome personalizzato, a un più inaspettato e per questo gradito segnalibro, è anche vero che dedicarsi ai ricami punto croce è un passatempo davvero alla portata di tutti. Il punto croce è infatti una tecnica di ricamo piuttosto semplice, che può essere appresa da chiunque.

Impratichendosi con i filati da ricamo (in cotone, in cotone lavato, in poliestere, in viscosa, in satin o addirittura metallizzati, fosforescenti, ignifughi e idrosolubili), non solo le mamme, ma anche le zie, le amiche, le colleghe di lavoro e persino i mariti possono dedicarsi a questo intramontabile passatempo, realizzando decorazioni per la casa, la tavola, la biancheria da letto e deliziosi corredi per bambini: dal semplice ricamo sul lenzuolino o su una tutina, al più elaborato disegno sull’abito del battesimo, tutti possono contribuire alla creazione di un regalo davvero originale. Proprio perché non prodotto in serie, ma con le proprie mani, come si faceva una volta, risulterà molto più gradito.