Il più antico mezzo di locomozione

Gli sci sono il più antico mezzo di locomozione creato dagli uomini, e stabilire chi sia esattamente l’inventore non è possibile. Nelle caverne di Rodoy, isola al largo della costa settentrionale della Norvegia, sono state scoperte delle incisioni rupestri raffiguranti uomini stilizzati di un gruppo di sciatori. Queste incisioni risalgono al 3000 avanti Cristo. Una teoria confermata dal ritrovamento in un torbiera svedese di un paio di sci in ottime condizioni. Questi sci sono stati datati al 2500 avanti Cristo. Esistono inoltre testimonianze di storiografi, geografi e cronisti a partire dal I secolo avanti Cristo.

Gli sci arrivarono in Italia con molto ritardo rispetto al resto del mondo. Il manuale che tratta di come si utilizzano gli sci, del vescovo svedese Olaus Magnus, pubblicato a Roma nel 1555, venne percepito come una stranezza. Era il 1897 quando lo svizzero Adolf Kind, di ritorno da uno dei suoi viaggi dal suo paese natale, portò a Torino un paio di sci che illustrò agli amici, conquistandoli prima nel salotto di casa e poi alle pendici delle Alpi, nel comune di Bardonecchia. Bisognerà aspettare ancora qualche anno prima che venga fondato il primo ski club italiano, lo Ski Club Torino, il 21 dicembre 1901.

Gli sci rimasero poco più che due assi di legno fino alla metà dell'Ottocento, quando iniziarono le innovazioni tecniche che proseguirono per tutto il Novecento e che continuano tuttora a un ritmo impressionante. Una curiosità: con gli sci ai piedi si possono percorrere dai trecento ai quattrocento chilometri al giorno.

Dalla locomozione allo sport

La prima competizione ufficiale con gli sci di cui si ha notizia è avvenuta nel 1843 a Tromso, in Norvegia. Nel 1860 il re di Norvegia organizza la prima vera competizione ufficiale, mettendo in palio la coppa Holmenkollen. Lo sci non diventò uno sport olimpionico fino al 1924, quando furono ammessi a titolo di prova dopo un’aspra polemica durata più di un ventennio. Solo nel 1936 diventarono uno sport ufficiale.

Oggigiorno gli sci vengono usati raramente come mezzo di locomozione, se non per brevi tratti, e sono per lo più impiegati per praticare sport durante la stagione invernale nelle località sciistiche. Vengono accompagnati da una serie di articoli e accessori che vanno dagli occhiali e maschere fino agli scarponi, senza dimenticare l’abbigliamento tecnico.

Sono tantissimi gli sci che vengono prodotti e venduti ogni anno, come sono tantissime le possibilità di poter acquistare sci o approfittare della vendita di sci online. Si possono trovare sci in offerta, sci usati, per adulti o sci per bambini usati. I prezzi variano a seconda della marca e delle dimensioni; partono da 34 € circa per arrivare fino a 12.000 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda