Compra per Categoria

Vendere un oggetto è ancora più facile

Crea il tuo annuncio
Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda

Un mondo nuovo

La voglia di esplorare nuovi mondi è intrinseca degli umani, così come la curiosità e la voglia di sapere. Poter esplorare un mondo che non c’è, se non per gli occhi e la mente, è qualcosa che si riflette nei dipinti in prospettiva e panoramici realizzati lungo il corso della storia. Nell’Ottocento si assiste alla nascita dello stereoscopio che, insieme allo sviluppo della fotografia, segna il primo passo verso un altro modo di vedere le cose. L’avvento della tecnologia ha reso possibile progressi su tutti i fronti, alcuni dei quali giudicati fantascientifici fino a pochi decenni fa. La realtà virtuale rappresenta un mondo in costante evoluzione, già capace di meravigliare e che affonda le radici tecnologiche negli anni ‘60. Chiunque possiede una console PlayStation 4, un PC fisso o portatile di nuova generazione, uno smartphone o un iPhone, può raggiungere il mondo virtuale con dispositivi dalle caratteristiche e prezzi differenti.

Oculus Rift

Nel 2012 nasce Oculus VR, azienda americana incentrata sullo sviluppo della realtà virtuale, che nello stesso anno avvia una campagna di raccolta fondi realizzando, nel 2016, la prima versione commerciale dell’Oculus Rift. Il 2014 è l’anno in cui il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, acquista l’azienda e l’anno successivo Oculus contribuisce alla creazione del Samsung Gear VR, uno dei numerosi visori per la realtà virtuale con smartphone S6, S7, S8 e Galaxy, che oggi costa circa 50 €. Rift è disponibile sul mercato a un prezzo superiore a 400 € se nuovo, mentre per la versione che include i controller, il costo oltrepassa i 500 €. Il 2018 è l’anno di arrivo dell’Oculus Go, visore standalone che non richiede l’uso del PC o di altri hardware per proiettare l’utente nel mondo virtuale.

HTC Vive

Dalla collaborazione di Valve con HTC nasce HTC Vive, visore capace di integrare l’ambiente circostante all’interno del gioco grazie alla tecnologia room-scale. Grazie a questa caratteristica viene giudicato da molti come un passo avanti rispetto ad altri visori VR ed è acquistabile per una cifra superiore a 700 €. L’esperienza viene migliorata dall’utilizzo dei controller senza fili dotati di 24 sensori, acquistabili separatamente per poco più di 100 €.

Sony PlayStation VR

Questo visore è stato progettato per l’uso esclusivo con tutti i modelli di PlayStation4 e possiede uno schermo OLED di quasi 6 pollici e una frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Sony PlayStation VR offre una visione a 360°, un audio 3D di alta qualità e un microfono integrato da sfruttare nel multilplayer. Si può acquistare nuovo a circa 400 € o usato per una cifra inferiore, se in ottime condizioni. I ricambi per i visori, dalle lenti fino alle custodie protettive in gomma, sono disponibili a prezzi accessibili.