Articoli per la pesca: oggetti per coltivare il proprio hobby

La pesca è uno tra gli sport più praticati a livello nazionale, grazie anche all’abbondanza di fiumi, laghi, corsi d’acqua e zone costiere a ridosso della penisola. Ovviamente, per ottenere i migliori risultati è necessario acquistare la giusta attrezzatura, rifornendosi di accessori e articoli da pesca. Questi variano in base al fondale e alle tecniche utilizzate, arrivando a superare i 400 € in presenza di canne e mulinelli di alta qualità. 

Articoli per la pesca: quale attrezzatura acquistare?

Chi si avvicina per la prima volta al mondo della pesca dovrà anzitutto acquistare una canna da pesca. Quest’ultima viene solitamente realizzata in fibra di vetro, materiale resistente ed adatto ad ogni situazione, o in fibra di carbonio, materiale estremamente leggero e flessibile che permette di effettuare un lancio più preciso e sapientemente calcolato. La prima variante è indicata a tutti i principianti, poiché in grado di resistere a sollecitazioni di varia entità e dotata di un’impugnatura solida e stabile. Le canne realizzate in fibra di carbonio sono invece adatte ai pescatori più esperti, dotati di una certa dimestichezza con lo sport ed in grado di tenere a bada anche le prede più agguerrite.
È inoltre necessario prendere in esame la lunghezza della canna: le canne corte e flessibili permettono infatti di pescare pesci di piccola taglia tramite lanci precisi e calibrati. Le canne di lunghezza media sono invece adatte a tutti i pescatori, principianti e non, e consentono di effettuare lanci precisi sia a breve che a lunga distanza. Infine, le canne più lunghe sono generalmente realizzate in fibra di vetro e sono piuttosto rigide, adatte soprattutto a pesci di grandi dimensioni immersi nelle acque più profonde. I prezzi delle canne in fibra di vetro sono generalmente inferiori rispetto a quanto richiesto per le canne in fibra di carbonio: le prime partono da 5 € e raggiungono generalmente gli 80 €, mentre le seconde superano spesso i 500 €, partendo dai 15 €.Altro elemento di fondamentale importanza per la pesca è il mulinello, accessorio che raccoglie lo spago e permette di effettuare lanci a lunga distanza. Un buon mulinello dev’essere dotato di una rotazione fluida, in modo da assicurare battute di pesca piacevoli e rilassanti. Tale parametro è strettamente legato alla qualità dei cuscinetti, da valutare durante l’acquisto. Da non sottovalutare infine la potenza della frizione, ovvero la tensione massima che può essere esercitata sulla frizione del mulinello durante una battuta di pesca. Quando la tensione provocata dal pesce è superiore alla forza della frizione, il mulinello libera il filo per evitarne la rottura.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda