Il kitesurf, uno sport recente adatto a tutte le età

Il kitesurf è uno sport molto apprezzato dai giovani di tutto il mondo, un’ottima alternativa al più classico surf. Negli anni ha raggiunto una diffusione tale che ormai sono innumerevoli le competizioni nazionali e internazionali che si tengono sulle spiagge di tantissimi paesi.

L’attrezzatura di base che deve acquistare chi si vuole avvicinare a questo sport è costituita dall’ala (ovvero l’aquilone che permette di incanalare il vento e sfruttare la sua forza per muoversi), dalla tavola e da una serie di accessori specifici (pinnette, trapezio, leash, muta e coltello).

Ala e tavola, una questione di peso e vento

Le prime considerazioni da fare quando si decide di acquistare l’attrezzatura da kitesurf riguardano l’intensità del vento del cosiddetto local spot (ovvero il luogo dove si pensa di praticare kitesurf) e il peso del kiter. Come regola generale, più il vento è debole e più pesante è lo sportivo più dovrà essere grande l’aquilone, senza dimenticare che ali grandi sono anche più difficili da governare. Se per esempio nello spot scelto l’intensità del vento è compresa tra 10 e 20 nodi e il peso del kiter tra 75 e 85 kg, è consigliabile optare per una vela di 12 mq. Nelle stesse condizioni, uno sportivo che pesa intorno ai 60 kg potrà acquistare un’ala di 10 mq.

Anche la scelta della tavola è condizionata dagli stessi fattori. A seconda del peso del kiter, la tavola dovrebbe avere una lunghezza compresa tra 136 e 150 cm e una larghezza di 42-43 cm. Esistono due tipologie di tavole da kite, bidirezionali e direzionali. Le prime, più diffuse, sono adatte a venti forti e permettono di fare acrobazie e salti spettacolari; le seconde, adatte a venti più deboli, sono più maneggevoli e permettono di virare anche con i piedi.

In generale, l’attrezzatura da kitesurf è piuttosto costosa: per una vela Best si parte da una base di circa 900 € fino ad arrivare a quasi 1.300 €. Per una tavola della stessa marca, i prezzi variano tra 500 € e 750 €.

Il mercato dell’usato

A fronte di prezzi piuttosto elevati, esiste un mercato dell’usato molto sviluppato che offre la possibilità di acquistare attrezzatura di buon livello. I kiter spesso cambiano vela, tavola e accessori ad ogni stagione, per cui si tratta solo di fare una ricerca mirata. È fondamentale scegliere un’attrezzatura che si adatti al livello del kiter e controllare che sia in buono stato.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda