Ne hai uno da vendere?

Fallo vedere a milioni di acquirenti
Articoli di illuminazione da esterno rustico

Articoli di illuminazione da esterno in stile rustico

Per arredare l´interno della propria abitazione è sempre meglio orientarsi su uno stile ben preciso, ad esempio moderno, futuristico o rustico.

Ma nel caso si abbia anche una parte esterna, essa non va trascurata, magari arredandola con mobili in plastica o da giardino. Sarebbe meglio mantenere una certa continuità con gli interni, per donare un tocco di eleganza all´intera abitazione.

Se poi durante le sere d´estate si vuole passare un po´ di tempo all´aperto, allora si dovranno utilizzare delle lampade da esterno, di tipo rustico o antico se anche l´interno è in linea con questo stile.

Arredare in stile rustico: le regole da seguire

Questo stile di arredamento trae le sue origini dalle grandi case contadine del passato, costruite interamente con materiali come la pietra e il legno, che danno una sensazione di calore alle abitazioni, rendendole particolarmente ospitali.

In tempi recenti, infatti, sono sempre di più le antiche case di contadini che vengono ristrutturate o trasformate in piccoli appartamenti, per essere abitate da famiglie che cercano un rifugio dai ritmi frenetici della vita cittadina.

I mobili che si trovano in queste case sono sempre in legno massiccio, di solito d´olmo o di quercia, perché questi si trovavano ai tempi in enormi quantità nelle campagne; grandi tavoli a cui possono sedere famiglie intere, credenze dai vetri colorati e grossi bauli, fanno tutti parte di questo stile.

Che aspetto hanno le lampade da esterno in stile rustico?

L´illuminazione rustica da esterno fa uso di materiali poveri, spesso il legno d´olmo. Molte lampade sono però costruite con il rame, con il ferro battuto e anche con l´ottone, spesso preferito agli altri due per la sua somiglianza ai metalli più ricchi.

Questi materiali sono estremamente malleabili e permettono di creare svariate forme, intrecciando i colori scuri del ferro con quelli più caldi della luce, o il colore arancio del rame con quello del legno di quercia.

Le lampade da esterno sono solitamente di tre tipi diversi, in base a come si collegano alla parete: la prima è la lampada a sospensione, installata sul soffitto e ideale per illuminare il portico.

Poi ci sono le lampade da terra, utilizzate per illuminare i sentieri e le vie di ciottoli che intrecciano il nostro giardino.

In ultimo troviamo le lampade da parete rustiche. Esse vengono applicate al muro esterno e spesso hanno la forma di vecchie lanterne in ferro battuto, che ricordano anche un certo stile inglese dell´Ottocento.

Quanto possono costare queste lampade da esterno?

Il prezzo varia in base alla tipologia della lampada che si vuole acquistare, alla sua grandezza e ai materiali da costruzione.

Infatti, ci sono piccole lampade in ferro battuto che costano circa 10 €, ma il prezzo può arrivare anche a più di 1.000 € per quelle da terra dalle forme molto particolari.

In commercio si trovano anche vecchie lampade da esterno usate, vendute a prezzi più bassi rispetto agli articoli nuovi.