Compra per Categoria

Garanzia cliente eBay

Sei coperto pagando con PayPal e carta di credito
Scopri di più
RIGHT

Vendere un oggetto è ancora più facile

Crea il tuo annuncio

Arte e antiquariato

Quando si parla di antiquariato c’è chi storce il naso pensando a un’accozzaglia di vecchie cianfrusaglie prive di valore e chi invece pensa a preziosi articoli pieni storia e testimoni di un tempo e gusti andati. Per antiquariato si intende l’attività di catalogazione, raccolta e commercio di oggetti antichi. Se piccoli oggetti comuni, con un valore personale più che economico, possono essere rinvenuti facilmente nelle vecchie soffitte o sulle bancarelle dei mercatini, i  pezzi più ricercati vengono in genere acquistati e rivenduti dalle case d’asta, anche online. La richiesta del pubblico determina i prezzi  insieme al valore intrinseco degli oggetti, al loro stato di  conservazione, al fatto che siano stati oggetto o meno di restauri, conservativi o invasivi. 

Collezionisti e mode passeggere 

Alcuni pezzi d’antiquariato assumono un valore più elevato in concomitanza di un temporaneo interesse del grande pubblico: è quello che accade negli ultimi anni con capi d’abbigliamento e pezzi d’arredamento  grazie all'interesse della moda per lo stile vintage da un lato, al successo dell’arredamento shabby chic dall’altro, che tanto uso fa di vecchi mobili rimessi a nuovo o riverniciati a effetto anticato. Di contro, i veri appassionati e gli intenditori difficilmente si lasciano attrarre da pezzi a costi gonfiati: i collezionisti, infatti si servono spesso di esperti periti per valutare ciascun pezzo, soprattutto quando si parla di arte o di materiali pregiati. Tra gli oggetti d’antiquariato più comuni e accessibili ci sono i vari articoli  in cristallo e vetro o porcellana e ceramica: set di tazzine e piatti, vasi e soprammobili vari. I prezzi partono da pochi euro, ma anche qui non mancano pezzi rari e pregiati che possono perfino superare i 90.000 €. 

Dalle arti decorative ai libri: antiquariato e collezionismo 

Alcuni settori dell’antiquariato sono di nicchia rispetto ad altri  maggiormente sdoganati. Chi si rivolge all’acquisto e alla conservazione di tali categorie di articoli è in genere un vero appassionato o collezionista. Alcuni esempi sono le raccolte di fotografie e libri antichi, ex libris o ancora mappe e mappamondi e strumenti musicali.  I prezzi sono davvero vari, con possibilità di arrivare a diversi migliaia di euro. Per fare un esempio, parlando di strumenti, un antico organo a canne da fiera costa circa 23.000 €, mentre una litografia di  Salvador Dalì vale 3.000 €. 

Modernariato 

Un settore in costante crescita è quello del modernariato, termine coniato per definire oggetti appartenenti al secolo scorso, dall’Art Nouveau allo stile liberty e all’Art Decò. L’interesse è vario, dai complementi d’arredo alle attrezzature audiovisive fino ai flipper e jukebox da sala giochi, un amore crescente per un recente passato che  investe soprattutto le generazioni nate a cavallo tra questo e il secolo scorso. 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda