Armadi per la casa: custodire le cose importanti

Gli armadi sono un elemento d’arredo fondamentale. Che siano guardaroba oppure armadietti da bagno o da cucina, sono assolutamente irrinunciabili. Essendo dei complementi d’arredo ben visibili, il gusto estetico personale esercita un ruolo chiave nella scelta.I marchi più noti sono Ikea, Miele, Relaxdays e Tontarelli. I prezzi vanno da meno di 35 € a più di 10.000 €. Tra l’usato si possono trovare dei buoni affari, soprattutto se si desidera un armadio in legno massello o si vuole dare alla stanza un look vintage.

Ogni stanza ha il suo armadio, come scegliere?

L’armadio per eccellenza è senz’altro il guardaroba: il suo status di principe della camera da letto impone un’attenta scrematura delle opzioni disponibili. Innanzitutto è da valutare lo spazio a disposizione; se l’ambiente di destinazione è molto ampio le possibilità di scelta sono praticamente infinite, ma in una stanza piccola o normale è bene decidere dove posizionare l’armadio e poi misurare quanto spazio rimane di fronte a esso. Va considerato che ad ante aperte, dovrebbe lasciare almeno altri 60 cm o 70 cm liberi. Se lo spazio è scarso, è consigliabile cercare un modello le cui ante battenti misurino non più di 40 cm, oppure ci si può orientare verso le ante scorrevoli, sempre più apprezzate per la loro praticità: sebbene non consentano la visione dell’intero guardaroba, sono spesso la soluzione più pratica in spazi angusti. Per quanto riguarda l’altezza, avvicinandosi il più possibile al soffitto si ha la possibilità di sfruttare appieno lo spazio. Inserendo uno specchio su una o più ante, si può dare l’illusione di una maggiore ampiezza.Lo spessore delle varie parti definisce anche il peso e la stabilità del mobile. Se si cerca qualcosa di duraturo, i fianchi non dovrebbero essere più sottili di 22 millimetri. Gli accessori interni fanno anch’essi la differenza in termini di funzionalità: si può scegliere tra cassetti, sbarre, ripiani e cestelli.  Anche l’armadietto del bagno è un elemento presente in quasi tutte le case. A seconda del budget, dello spazio e dello stile di arredamento, si può scegliere tra innumerevoli modelli. Attenzione ad optare per un mobile realizzato in materiali che sopportino bene l’umidità. In cucina, un armadio credenza è molto utile e, nelle cucine moderne modulari, si può anche inserire una credenza dall’aria più antica per dare colore e rendere unico lo stile. Per la massima igiene, è’ bene scegliere un tipo di materiale che ne faciliti la pulizia.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda