Apriscatole e apribarattoli

In cucina, si sa, gli utensili che fanno comodo non sono mai abbastanza. Sia a casa che nelle attività di ristorazione, capita di avere a che fare con alimenti in scatola e in barattolo. Le lattine spesso hanno, sulla parte superiore, una linguetta per facilitarne l’apertura, ma non sono tutte così, infatti molte confezioni ne sono sprovviste e bisogna ricorrere necessariamente all’utilizzo di un apriscatole.

Allo stesso modo, quando non si ha troppa forza, può risultare difficile aprire i barattoli sottovuoto e si ricorre al metodo della punta del coltello per togliere l’aria. Esistono strumenti come gli apribarattoli per evitare soluzioni poco efficaci e pericolose.

I prodotti in commercio sono veramente moltissimi: per orientarsi nella scelta bisogna tenere presente alcuni punti per evitare acquisti sbagliati e comprare il modello giusto, adatto alle proprie esigenze.

Caratteristiche degli apriscatole e apribarattoli

Gli apriscatole si differenziano soprattutto tra manuali ed elettrici.

Quelli manuali sono i più utilizzati in ambito casalingo, si tengono per il manico e hanno una lama che fora la lattina. Un modello manuale più semplice da usare è quello provvisto di due manici e la lama che fora che si fa scorrere lungo il bordo della lattina tramite una manovella.

Sono oggetti pratici, poco ingombranti e facili da pulire.

Nei prodotti elettrici le lame ruotano da sole, tramite l’alimentazione a batterie. Alcuni modelli più professionali, molto grandi, impiegati di solito nelle attività di ristorazione e gastronomia, necessitano della corrente per funzionare.

Gli apribarattoli fanno leva in modo che l’aria esca e sia semplice svitare il coperchio.

Alcuni tipi di apriscatole hanno anche un particolare incavo che serve per aprire le bottiglie.

Quando si valuta l’acquisto bisogna considerare la dimensione delle latte che solitamente si usano, infatti in commercio ci sono modelli adatti a barattoli da 250 o 500 grammi e altri che aprono latte da 4 o 5 chilogrammi.

Quanto costano gli apriscatole e apribarattoli?

A seconda delle caratteristiche specifiche gli apriscatole e gli apribarattoli hanno prezzi molto variabili. I modelli manuali più semplici costano soltanto 1 €, naturalmente la cifra aumenta se si scelgono tipologie più articolati e materiali di qualità migliore. Si arriva a circa 200 € per un apriscatole da banco professionale in acciaio inox.

Se si ha un’attività e si deve comprare un modello del genere, ma non si vuole spendere troppo, si può considerare l’acquisto di un apriscatole di seconda mano o ricondizionato.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda