Anelli da uomo: quali scegliere 

Molti pensano che gli anelli siano un oggetto per sole donne o che si indossano solo se si è sposati, in realtà non è così. Gli anelli da uomo sono diventati oggetti da indossare e sfoggiare, alla pari di altri accessori come per esempio le cravatte, che regalano quel tocco di stile alla mano e rendono la vostra immagine elegante e di classe.Gli anelli da uomo sono fatti in diversi materiali che si adeguano alle mode del momento, agli stili e ai gusti personali.Fino a qualche anno fa gli anelli più comuni erano gli anelli da uomo in oro giallo, ma con il passare del tempo e l’evoluzione delle tendenze, sono stati realizzati dai marchi di gioielleria più famosi anche anelli di metalli diversi, come quelli in acciaio che rendono la mano molto elegante ma originale allo stesso tempo. Le creazioni di anelli maschili delle varie griffe di moda sanno stupire grazie al design curato e ai dettagli raffinati, molto apprezzati sono quelli di Calvin Klein e Breil.Non mancano gli anelli da uomo che si distinguono per accenti più estrosi e che catturano sin dal primo sguardo, come gli anelli maschili con solitario. Se invece si preferisce indossare un anello dallo stile più delicato e sobrio, perché non valutare le fedine a giro? Ne esistono di diversi modelli e misure, anche le più piccole, come la misura 1, per coloro che vogliono indossare l’anello sul dito mignolo.Sicuramente l’anello più indossato al mondo è la fede nuziale, che si porta sul dito anulare sinistro e in genere realizzata in oro giallo o bianco, ma oggi come oggi diversi anelli da uomo per matrimonio sono fatti anche in argento o acciaio.

I prezzi

Sono molti i modelli di anelli da uomo presenti sul mercato, acquistarli dunque è davvero semplice grazie anche alle aste online, dove si possono trovare eccezionali offerte, come gli anelli da uomo usati. Importante però, è sapere quale anello scegliere e capire anche il valore e la purezza del metallo, per esempio per l’oro si utilizzano i carati, che esprimono la misura di “purezza” e qualifica quindi le parti d’oro puro, o di altri metalli, all’interno del prodotto finito, riportando il valore su una base di 24/24. Vi sono anelli da uomo da 18 carati ma anche da 9 carati, con prezzi che vanno da soli 2 € a oltre 12.000 €.