Ammortizzatori da moto posteriore Bitubo

Ammortizzatori posteriori da moto Bitubo

Gli appassionati di ciclomotori sapranno dell´importanza degli ammortizzatori sulle moto. Gli ammortizzatori sono dispositivi che hanno la funzione di smorzare i fenomeni oscillatori che scaturiscono dal movimento delle ruote, che sono collegate al telaio attraverse delle sospensioni. Queste molle attenuano gli urti dovuti alle asperità della superficie stradale e rendono la marcia del veicolo più confortevole e fluida sebbene si viaggi su terreni instabili.

Grazie al loro intervento si limitano gli urti e il corpo, grazie al movimento elastico delle molle, riesce a essere in posizione di riposo. Nelle motociclette, su cui si è maggiormente sottoposti ai movimenti bruschi e agli sbalzi, è importantissimo che queste molle funzionino perfettamente.

Esistono diversi produttori e si possono trovare molti tra i modelli di ammortizzatori: tra i brand compatibili, oltre a Bitubo, su cui approfondiremo maggiormente, si possono ricordare anche i marchi Aprilia, BMW, Ducati, Harley Davidson, Honda e tantissimi altri marchi compatibili.

Il marchio Bitubo e la sua storia di vittorie ed eccellenza

Lazienda fu fondata nel 1963 con l´intento di imporsi sul mercato con sistemi ammortizzanti di tutti i modelli per adattarsi a qualsiasi tipo di oscillazione, attraverso tecnologie all´avanguardia e innovative.

Sul mercato motociclistico si impone a partire dal 1975, la famosa coppia di ammortizzatori collegati da due tubi compensatori in gomma (Bitubo): per la loro funzionalità, sono adottati da subito dai più grandi campioni dell´epoca. Tra questi ricordiamo E.Lazzarini che nel 1975 gareggiava nella classe 50cc, e anche D.Raudies che nel 1993 vince il Mondiale 125 GP ed è vicecampione nell´anno successivo.

Accessori di qualità con tecnologie ricercate dal 1992 ai giorni nostri

Tra gli accessori di altissima tecnologia, vanno ricordati gli ammortizzatori dello sterzo con camera coassiale e di compensazione di azoto, brevettati dalla stessa azienda nel 1992. Nel 1993, fu sviluppata la prima forcella al mondo con vaschetta di compensazione esterna con sistema denominato "big piston". Nel 1998, Bitubo presenta un altro rivoluzionario Mono 4 Regolazioni, coperto da brevetti internazionali, che si impone come uno tra i riferimenti più importanti nel mondo inerenti alle sospensioni.

Nel 2000, viene presentato l´HDX00 Racing Fork, ovvero una forcella completa, ideata e realizzata da Bitubo che ha aggiunto un ulteriore tassello a livello tecnologico. Completamente regolabile e pressurizzata con azoto, attraverso il sistema big pistons (che abbiamo precedente citato) con foderi a profilo non cilindrico, viene adottata anche nel mondiale SBK del 2003.

Nel 2012, l´azienda presenta anche il primo sistema di sospensioni semiattive elettroreologiche (ER) per moto e il primo sistema di sospensioni adattive (DS). Tutti questi primati sono la prova che Bitubo si impone oggi come la soluzione ideale per chi cerca le migliori performance per il proprio veicolo. Comfort, precisione di guida e la qualità di un prodotto così aggiornato hanno decretato il successo dell´azienda, tra gli appassionati di moto e tra i professionisti del settore.

Costi medi del listino eBay

Il prezzo minimo è di 45 € per un singolo ammortizzatore nuovo, fino ad un massimo di 1.500 € per un kit di ammortizzatori anteriori e posteriori. Controllate quindi attentamente i modelli e le offerte!