Il re degli strumenti musicali: il pianoforte

Il pianoforte viene definito il re degli strumenti musicali. Uno strumento che sin dalla sua nascita ha conquistato musicisti e appassionati di musica, sia per il suo suono che per la sua eleganza. L'enorme numero di musiche che sono state composte per il pianoforte e l’interesse che i compositori hanno esercitato nei suoi confronti ne fanno uno dei protagonisti della storia della musica, primato che detiene ancora oggi.

Il pianoforte è nato in Italia tra il 1698 e il 1700. Prese il posto del clavicembalo, strumento molto in voga nel XVII secolo, da cui si differenzia per il modo di pizzicare le corde, che vengono toccate con un plettro nel caso del clavicembalo e con dei martelletti nel caso del pianoforte. Il padre del pianoforte è il padovano Bartolomeo Cristofori, costruttore e riparatore di strumenti presso la corte dei Medici a Firenze.

Cristofori lo chiamò "gravicembalo col piano e col forte", e inizialmente non ebbe molta fortuna. Soltanto venticinque anni dopo iniziò l’ascesa di questo strumento, ma non fu l'italiano a godere di questa fama. Fu il tedesco Gottfried Silbermann che si avvalse di tale fortuna, iniziando a costruire strumenti ispirati a quello di Cristofori. La nuova versione fu apprezzata dal re di Prussia, Federico II, che ne acquistò diversi esemplari. Da allora, sempre un numero maggiore di persone iniziò ad acquistarlo, tanto da spingere il tedesco a creare una fabbrica di pianoforti. Quella fu la prima di una serie di ditte costruttrici di pianoforti che sorsero nella seconda metà del Settecento.

I pianoforti oggi

Dalla prima fabbrica di pianoforti a oggi, lo strumento ha subito diverse modifiche ed innovazioni. Dai primi dell’Ottocento in poi il pianoforte acquistò dimensioni sempre più imponenti, per poi ridurre di nuovo la propria grandezza intorno agli anni Trenta del Novecento, quando venne inventato il pianoforte elettronico. Sicuramente tra i modelli più affascinanti figurano i pianoforti a coda, sia per la qualità del loro suono che per la loro eleganza, ma esistono anche pianoforti a verticali o tastiere e altri

Side Refine Panel