Articoli per luci e frecce da moto: il proprio mezzo illuminato in tutta sicurezza

Andare in moto è molto bello ma può rivelarsi anche un’esperienza pericolosa per se stessi e per gli altri, se non vengono effettuati gli accorgimenti necessari per essere ben visibili in tutte le condizioni. Perché una motocicletta è meno visibile di una macchina, per questo vale il detto “Casco in testa ben allacciato, luci accese anche di giorno, e prudenza, sempre!”.

Mantenere in forma tutte le luci della propria moto è quindi uno step importante e che permette molto spesso di evitare spiacevoli incidenti. Occorre quindi effettuare dei check periodici di luci e freccee sostituirle quando se ne presenta il bisogno.

In rete è possibile acquistare questo tipo di articoli per la stragrande maggioranza dei motocicli, e il loro prezzo varia da poco più di 10 € a oltre 1.000 €.

Acquistare correttamente luci e frecce da moto

La prima cosa da fare quando si deve acquistare una lampada per moto è, come nel caso di qualunque tipo di ricambio, verificarne la compatibilità col proprio veicolo. Se si possiede una moto come Yamaha, Hondao anche una Harley, quest’operazione è abbastanza semplice, poiché si tratta di moto ampiamente diffuse in ogni parte del mondo. Tuttavia, è possibile acquistare tali ricambi anche nel caso di moto meno conosciute o attualmente fuori mercato, poiché anche brand non più in commercio come Malaguti continuano a produrre parti di ricambio per i loro vecchi clienti.

Lampade e LED da moto

Un fattore da tenere sempre a mente quando si acquista una lampada per la propria moto è, oltre alla marca del proprio veicolo, il tipo di lampadina. Le lampade, infatti, vengono classificate da delle sigle come H1, H4 e tante altre, e ciascuna di queste sigle dà informazioni sul tipo di funzione per cui quella lampada va utilizzata (ad esempio: luci di posizione, fari abbaglianti, ecc.).

Altro fattore molto importante è il colore della lampada: colori come ambrao biancovengono infatti solitamente utilizzati per i fanali anteriori, mentre il rosso viene utilizzato per le luci posteriori.

Luci targa, fendinebbia e altre luci da moto

Il comparto di luci presenti in un motociclo non si limita solo a fanali anteriori e posteriori e frecce, ma sono presenti altre illuminazioni, ciascuna con un suo scopo specifico, tutte atte a preservare la sicurezza e la visibilità del proprio mezzo. Illuminare la targa è importante per essere riconosciuti, quindi è bene che le luci targasiano sempre efficienti, mentre i fari fendinebbiasono molto utili (quando è concesso utilizzarli) per guidare in condizioni meteo avverse.