Le decorazioni: un modo per abbellire la propria abitazione

C'era un tempo in cui le case venivano decorate dalla carta da parati. Siamo nel XII secolo e la carta aveva appena iniziato a arrivare in Europa dalla Cina. Ma già prima di allora l'uomo ha sentito la necessità di dover abbellire la propria abitazione. Lo testimoniano le prime pitture rupestri che troviamo nelle grotte, gli affreschi delle case romane e greche, e con il passar del tempo lo testimoniano i vari tendaggi e rivestimenti in legno, stucco e cuoio. Anche la pittura può essere annoverata come uno dei modi per poter decorare le case. Nel corso del tempo le decorazioni hanno subito un’importante evoluzione. In modo equivalente si sono succeduti il design e l’arte nella decorazione, prima delle mura e poi dell’interno, e contestualmente hanno condizionato i gusti delle persone rispecchiando la cultura ed i costumi della società.

Stili ed elementi d’arredo per arricchire

Sono diversi i modi con cui oggi giorno si può decorare una casa. Si può partire da uno stile particolare di mobili, dalle tende, dai tappeti, dalle cornici e dai portafoto, tutti elementi d'arredo che caratterizzano lo stile di una casa. Anche il loro colore e può essere identificato come un oggetto con cui si ammobilia una casa. Non è raro, infatti, trovare cornici e portafoto di diversi colori e forme che ricordano quello della mobilia che gli sta intorno ma anche delle pareti.

Oppure particolari candele e lumi che abbelliscono gli ambienti. Oggetti che possono essere anche con luci elettriche o led. Una delle decorazioni, che sta sempre più prendendo piede, sono gli adesivi e stancil da parete. Sono delle abbellimenti speciali che si applicano, principalmente, sui muri degli ambiente interno delle case, ma possono essere utilizzati anche sui mobili, gli specchi, i vetri, ed in generale a tutte le ceramiche e le altre superfici lisce.

La natura che arreda

Uno degli elementi d'arredo che completano la casa ma che soprattutto la rendono accogliente sono i fiori e le piante finte. Si possono inserire in qualsiasi ambiente dall’ingresso agli anditi, dal salotto alla camera da letto e trovano il loro spazio in cucina o anche in bagno. Peonie, orchidee, rose e anche fiori da parte, sono moltissime le piante finte che si possono trovare. Una volta che si scelgono le piante giuste per impreziosire gli ambienti è necessario anche scegliere i vasi per poter riporre le piante, anche se sono finte.

I prezzi variano tantissimo si parte da circa 1 € per piccoli articoli fino ad arrivare a circa 100.000 € per decorazioni in cristallo, pezzi unici, oppure per parasole in alluminio con il basamento in trachite.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda