Non c’è limite alla creatività!

Mettersi in gioco per cercare di dare forma alle proprie idee creative è un qualcosa che tante donne e uomini decidono di fare. Le possibilità sono davvero infinite e non c’è limite al proprio ingegno: si può optare per opere in legno oppure realizzare dei lavoretti utilizzando tessuti e stoffe; ci si può dilettare con l’arte del découpage o creare oggetti in fimo; si possono realizzare gioielli artigianali o lavorare pellami. Qualunque sia la propria vocazione in termini di hobby creativi, il mercato offre tutto l’occorrente per la realizzazione degli oggetti: dagli articoli per la pittura decorativa e folkagli articoli per la scultura, il modellato e la ceramica. Non resta dunque che lasciar correre le mani e la fantasia!

Lo scrapbooking e i lavori con la carta

Lo scrapbooking è un metodo per raccogliere in un album creativo non solo foto, ma anche vari biglietti e souvenir, in modo tale da rendere questo particolare oggetto un vero e proprio libro dei ricordi, decorato con brillantini, fiori e tutto ciò che la fantasia può suggerire. Attraverso lo scrapbooking si crea una sorta di quaderno delle memorie, da fare per sé o come personalissimo regalo per una persona cara. All’interno si può mettere di tutto: dal primo dentino del bimbo, al biglietto di un concerto particolarmente emozionante; dalle cartoline di un viaggio che è rimasto nel cuore, alla ciocca di capelli appena tagliata. In commercio si trovano numerosi articoli per lo scrapbooking, come la fustellatrice, in vendita a circa 120 €, che consente di creare con la carta forme di ogni genere per decorare il libro dei ricordi.

Passione cucito: mille tecniche per mille creazioni

Il cucito è senza dubbio una passione largamente diffusa, soprattutto tra le donne, con numerose tecniche che permettono di creare oggetti e indumenti personali e unici. Si va dal ricamo al confezionamento sartoriale di vestiti e complementi d’arredo come i tendaggi; dalle creazioni con l’uncinetto al punto croce.

Numerosi gli articoli e i filati da ricamoper rendere, ad esempio, unici degli asciugamani o dei centrotavola o per ricamare il nome del bimbo su fazzolettini e tovagliette per la scuola.

Il costo dei filati dipende essenzialmente dalla tipologia: un gomitolo di cotone può costare anche 1 €, mentre uno di lana merinos ha un costo che supera i 20 €. Un set di articoli per uncinetto e lavori a magliaha un prezzo che parte da meno di 10 €. A circa 15 € si trovano, poi, i mulinetti per eseguire dei lavori tubolari, come, ad esempio, cuffie, guanti e calzini.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda