Il giocattolo di tutti i tempi: la casa di bambole

Tutte le mamme, le nonne, le bisnonne hanno avuto, da piccole, una casa di bambola. Si tratta del giocattolo dell’infanzia per eccellenza. Può essere di legno, cartone, plastica e metallo. Si trovano in commercio sia versioni già complete, pronte per giocare, sia le sole strutture, da arredare e da personalizzare. Infatti, la creazione dell’oggetto stesso è già un divertimento per sé che richiede pazienza, fantasia, creatività e manualità e quindi si rivela essere un’attività molto istruttiva per i bambini. Ma le case delle bambole non sono solo un giocattolo: fanno parte degli oggetti da collezionare.

Ci sono moltissimi amatori che le costruiscono per hobby. Gli articoli per le case di bambola sono davvero infiniti; vanno dalla carta da parati agli arredi veri e propri. Il prezzo varia in base all’oggetto stesso: gli accessori più piccoli si acquistano a pochi centesimi (da 0,01 € in su), mentre un kit completo da costruire o modelli di antiquariato possono arrivare oltre i 1.000 € (il kit per la costruzione della casa di Peppa Pig costa 1.064 €).

A ognuno la propria casa di bambole

La prima scelta riguarda le dimensioni della casa per le bambole: determinerà tutto il resto, quindi è molto importante. In base allo spazio che gli si può dedicare si potrà optare per una casa più o meno grande. È necessario, inoltre, scegliere la divisione della struttura: su più piani, come se fosse una villa, o con più stanze allo stesso livello, a mo’ di appartamento. Anche il materiale di cui è costituita la casa (cartone, legno, metallo o plastica) influisce sia sulla qualità che sullo stile dell’oggetto.

Attenzione però: l’assemblaggio può richiedere manualità e una certa pratica con il bricolage, quindi anche il grado di difficoltà della costruzione stessa è da tenere in considerazione prima dell’acquisto. In certi casi, possono essere d’aiuto gli articoli e set specifici per la costruzione delle case di bambole.

La parte più divertente: l’arredamento

La parte più divertente è certamente la scelta degli arredi. Si possono trovare miniature di camini, camere da letto, cucine, bagni e persino articoli per ricreare un giardino in miniatura. Esistono anche decorazioni di stoffa, come1 tappeti e tendaggi.

Il gioco è più divertente se si possiedono tante bambole in miniatura. È possibile aggiungere persino degli animali, molto amati dalle femminucce. Per poter simulare la vita di tutti i giorni scambiando il proprio ruolo con gli adulti, sono altrettanto fondamentali gli oggetti d’uso quotidiano in miniatura.