Iperrealismo da collezione: le bambole reborn

Le bambole reborn sono bambole molto realistiche, realizzate artigianalmente al fine di assomigliare quanto più possibile a bambini veri. Sono articoli da collezione che possono arrivare ad avere un grande valore economico: una bambola reborn può costare più di 20.000 €, sebbene non manchino sul mercato tantissimi articoli più economici (solitamente a partire da 500 €). Queste bambole iperrealistiche sono realizzate in vinile, materiale che viene lavorato affinché risulti morbido al tatto - come la pelle di un bambino, appunto. Possono essere riproduzioni di un maschietto o di una femminuccia, hanno spesso capelli veri, occhi in plastica colorata e tanti accessori che possono personalizzare l’articolo.

Accessori per bambole reborn: rendere unica la propria bambola

La bambola reborn può essere personalizzata grazie ai tanti accessori presenti sul mercato. Il modo più semplice per dare un tocco caratteristico alla propria bambola è regalarle qualche vestitino che le calzi a pennello. Vestire una bambola reborn è cosa semplice: tra tutine, maglioncini, cappellini e tanti altri pezzi, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Basta farsi guidare dalla fantasia per conferire alla bambola un aspetto ancora più curato.

Altri articoli per bambole reborn sono ciucciotti giocattolo, biberon, sonaglini, fiocchetti, braccialetti. Questi accessori complementari, solitamente, non costano tanto (meno di 2 €), ma chi cerca qualcosa di unico e ricercato può arrivare a spendere più di 50 €. Come spesso avviene nel campo del collezionismo, gli accessori per bambole reborn possono anche essere reperiti usati, presso negozi specializzati o altri collezionisti.

Una passione condivisa in Rete

Grazie a internet, oggi come oggi i collezionisti di bambole reborn possono condividere la propria passione su vari social network, siti specializzati o forum. Essere in contatto con altre persone che coltivano uno stesso interesse permette ai collezionisti di confrontarsi, chiacchierare, scambiarsi consigli e - perché no? - effettuare scambi e interessanti compravendite. Su YouTube, inoltre, esistono canali dedicati alla personalizzazione delle bambole reborn, nonché numerosi video tutorial che spiegano come prendersi cura della propria bambola. Le community dei collezionisti di bambole sono molto variegate. Nei gruppi Facebook, su Twitter e sugli altri principali social network capita così che un appassionato di bambole reborn possa confrontarsi anche con un collezionista di bambole di porcellana, bambole di pezza o bambole antiche: il collezionismo di bambole è un hobby antico, diffusissimo in tutto il mondo, e conosce numerose varianti. Il bello della Rete è che riesce ad accorciare le distanze, non solo geografiche, ma anche di interessi e di visioni.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda