Articoli di giocattoli e modellismo: un mondo in miniatura con cui divertirsi

Il modellismo è una passione che accomuna generazioni diverse: sia bambini che adulti, infatti, amano unire lo svago alla costruzione. Il modellismo, dunque, consiste nel ricreare oggetti di varia natura in scala più piccola quali macchine, mezzi di trasporto militari, moto, battelli, treni, edifici civili o militari, persone. Pare che quest’arte affondi le sue radici nel paleolitico, quando già gli uomini primitivi trascorrevano il loro tempo a riprodurre oggetti tipici di quel tempo, che tutt’oggi possono essere ammirati in musei e siti archeologici.

Prezzi

Ovviamente si tratta di un settore veramente molto ampio, che spazia da articoli di modellismo statico per arrivare a modelli più femminili, quali case e bambole, con prezzi che variano da meno di 10 € a oltre 10.000 € per gli articoli più prestigiosi.

Quali sono gli articoli di modellismo presenti sul mercato e quali scegliere in base alle proprie preferenze?

Gli articoli di modellismo presenti sul mercato ricoprono una vasta gamma di prodotti, ma si possono distinguere alcune categorie principali. Tra queste si possono annoverare i giochi di costruzione, le cui marche più conosciute e diffuse nel mondo sono la Lego e la Playmobil. Alcuni di questi modellini, oltre a essere costruiti, devono essere in seguito dipinti, necessitando, quindi, l’uso di strumenti accessori quali pennelli e adesivi. Essi sono, inoltre, indicati per tutte le fasce d’età, in quanto considerati giochi molto completi: favoriscono, infatti, la concentrazione e stimolano la creatività, oltre a intensificare le concezioni dello spazio. Inoltre, sono giochi che incentivano la socievolezza dell’individuo, in quanto pensati per essere svolti anche in gruppo.

Ci sono poi modellini statici di camion, furgoni e auto che non vanno costruiti ma che fanno in ogni caso parte di questa vasta branca, e che rientrano, in particolare, nel ramo del collezionismo.

A questi si aggiungono i modellini dinamici, che generalmente sono legati più a una sfera ludica e di divertimento, in quanto dotati di movimento: alcuni esempi sono macchine e treni telecomandati, aerei radiocomandati e molto altro.

Infine, rientrano in quest’ampia categoria anche le case delle bambole, realizzate in materiali di vario tipo: i più utilizzati in questo settore sono il legno e la plastica. Normalmente sono sempre accompagnati da fogli d’istruzione che rendono l’assemblaggio una procedura abbastanza semplice.

In genere esistono tre diverse tipologie di kit: la casa non dipinta, che permette di dare sfogo alla propria creatività colorandola secondo i gusti personali; la casa già dipinta, per i meno creativi appassionati più della fase di costruzione; ed infine, la casa già dipinta e semi costruita, per i principianti.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda