Lo scooter perfetto per la sicurezza su strada

La manutenzione dello scooter è fondamentale per fare in modo che il nostro veicolo sia sempre perfetto e utilizzabile, e che quindi sia anche sicuro. Spesso non ci si accorge dei lavori di cui lo scooter ha bisogno e si finisce per dover intervenire quando è troppo tardi; conoscere il proprio veicolo significa poter anticipare cosa succederà e fare in modo che sia sempre a posto e pronto per essere guidato.

Altri accessori per la manutenzione dello scooter

Uno scooter va revisionato periodicamente e il manuale di utilizzo è un ottimo punto di partenza. Da qui si può per esempio capire se il mezzo ha dei problemi ed eventualmente risolverli. Potrebbe avere problemi di motore, ma anche problemi alle sospensioni e ai freni oppure, ad un altro livello, potrebbe necessitare di un cambio di specchietti oppure di luci.

Per i cambi di parti sensibili è bene rivolgersi ad uno specialista, mentre per i cambi di parti più semplici come appunto specchietti e frecce, si può optare per il fai da te, scegliendo pezzi compatibili oppure originali. Da non sottovalutare la revisione dei caschi per scooter che, specie nel caso siano stati soggetti a urti di qualsiasi tipo, vanno controllati per essere sicuri siano ancora in grado di proteggere la testa di chi guida.

La manutenzione dei sistemi di aspirazione e iniezione per scooter

La manutenzione dei sistemi di aspirazione e iniezione per scooter fa parte di quegli interventi che vengono di solito effettuati da professionisti che sanno cosa fare e soprattutto come evitare di creare problemi allo scooter. Uno scooter per funzionare ha infatti bisogno che tutti i suoi componenti siano puliti ovvero non ostruiti e perfettamente saldati; nel caso dei sistemi di aspirazione e iniezioni, lo scopo è fare in modo che i tubi riescano a convogliare l'aria e i liquidi per far camminare lo scooter. I ricambi di questi sistemi possono essere generici, senza marca, oppure di marca (Athena, Dellorto, Piaggio, ecc.) per adattarsi alla perfezione agli scooter dello stesso brand. Un kit può costare dai 10 € ai 100 € e oltre in base alla sua condizione e anche alla tipologia, ovvero se va montato sulla parte posteriore o anteriore del veicolo o anche a destra o sinistra. Il colore non è importante ai fini del funzionamento, ma può influire sul costo finale, specie se si tratta di modelli di colori particolari come il rosso.