Ricambi per moto: l’albero motore

Il motore di un veicolo non è mai semplice da capire a primo impatto. È solo attraverso uno studio e una conoscenza tecnica approfondita che si comprendono i vari meccanismi e lo scopo di ogni componente.

L’albero motore è uno di quelli fondamentali, in quanto contribuisce a trasmettere l’energia creata dai pistoni all’interno del cilindro ad altri componenti che, nei veicoli, concorrono alla rotazione delle ruote e al movimento finale.

All’albero motore sono collegate le bielle, a loro volta collegate ai pistoni, responsabili del diretto trasferimento di energia all’albero motore. Questo è uno dei ricambi per motoche richiede un intervento meccanico mirato all’interno del motoree che, di conseguenza, impegna nello smontaggio del blocco. È bene quindi fare riferimento a un professionista se non si è in possesso delle conoscenze per la sostituzione di questo componente meccanico.

La biella

Come fa quindi il pistone, che si muove all’interno del cilindro, a trasmettere l’energia generata? Principalmente attraverso la biella, un componente che si collega all’albero a motore attraverso la testa, trasmettendo e trasformando così il moto.

Molto spesso la biella viene venduta unitamente all’albero motore, disponendo così di due nuovi componenti collegati tra loro pronti per il montaggio. È comunque sempre possibile acquistare singolarmente la biella in quanto può andare incontro a guasti e al ben noto sbiellamento, fenomeno che si presenta quando questo componente si piega, si deforma o si spezza in un determinato punto, fusto e piede solitamente.

Quando si presenta la necessità di sostituirla, è possibile ricorrere al ricambio originale oppure a quelli aftermarket prodotti da vari brand internazionali e sempre validi seppur di qualità diverse.

Prezzi

Il costo di un albero motore e della biella dipende, naturalmente, dal tipo di veicolo e, in parte, anche dalla marca del veicolo a cui il ricambio è destinato.

È possibile fare degli esempi indicativi, tenendo conto della fluttuazione dei prezzi nel tempo e delle varie offerte online dei venditori.

Se sugli scooter e moto di piccola cilindrata Piaggio, Gilera o Apriliasi può sostituire l’albero e la biella anche con meno di 50 €, per la sostituzione degli stessi componenti su una moto da cross YamahaYZ 125 dei primi anni 2000 sarà necessario spendere una cifra superiore a 250 € per l’intero kit di installazione Hot Rods, che comprende anche cuscinetti e paraoli.

Più di 500 € costa il kit per il modello Yamaha Raptor 660, poco meno costa il kit per il quad Honda TRX 450R.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda