Affilacoltelli per garantire un’affilatura perfetta

Chi ama cucinare sa quanto impegno e quanta cura occorrono per preparare un piatto gustoso e dai sapori bilanciati.Il primo passo è quello di scegliere gli ingredienti, possibilmente freschi e di stagione. Successivamente sarà necessario lavorarli, condirli e, se necessario, cuocerli.Alcune preparazioni richiedono poco tempo; altre, invece, necessitano di molte energie e impegno. Fortunatamente oggi esistono moltissimi strumenti per cucinare che riescono a facilitarci il compito, consentendo sia di ottenere ottimi risultati con il minimo sforzo, che di impiegare meno tempo durante la preparazione dei cibi.Dagli innovativi e sofisticati bimby, fino agli strumenti più semplici e alla portata di tutti come fruste e grattugie, gli aiuti in cucina sono davvero molteplici.Degli oggetti indispensabili, che non dovrebbero mancare in nessuna cucina, sono i coltelli appositi per tagliare e lavorare il cibo. I coltelli da tavola, infatti, molto spesso non sono efficaci e adatti ad essere utilizzati per tritare o sminuzzare ingredienti più difficili da lavorare, come ad esempio la carne. Ma possedere dei buoni coltelli non basta; bisogna anche pensare anche alla loro manutenzione nel tempo.Per farlo vengono in nostro aiuto gli affilacoltelli, che consentono in pochi attimi di affilare le lame e renderle come nuove. 

Affilacoltelli: tipologie e utilizzo

In commercio esistono diverse tipologie di affilacoltelli: elettrici, manuali, pietre da cucina, portatili o da esterno per averli sempre con sé. Inoltre, è possibile utilizzare il classico acciaino. Questi ultimi sono facilmente reperibili in ceramica o con superficie diamantata.Ma come si affilano i coltelli? Innanzitutto dipende dal modello scelto.Se si utilizza un acciaino si può impiegare la tecnica a mano libera o con appoggio.Se si sceglie invece di affilare i propri coltelli con la pietra abrasiva, bisognerà formare un angolo di affilatura di circa 15-20 gradi e successivamente applicare un movimento continuo.È possibile scegliere diversi modelli di affilacoltelli, come ad esempio quelli con la superficie diamantata, che garantiscono una qualità di affilatura molto alta.Se si prende in considerazione il lato estetico invece, si può scegliere tra svariati colori o si può addirittura optare per dei modelli multicolori.Tupperware è tra i marchi più famosi in commercio, ma ci si può orientare anche sull’acquisto di affilacoltelli senza marca o, se si vuole personalizzare al massimo il proprio affilacoltelli, su quelli fatti a mano. I prezzi variano e vanno da 2 € fino a circa 2.000 € per i modelli più sofisticati.