Adesivi per pareti: a volte ritornano 

Per tutti coloro che avevano celebrato il funerale della carta da parati è giunto il momento di ricredersi. L'uso tradizionale del wallpaper sembra ormai confinato al Regno Unito ma nel resto del mondo si sta diffondendo una nuova tendenza che appare contagiosa e inarrestabile. Dopo gli anni del minimalismo, che professava pareti vuote e sobrie linee di arredo, una sorta di horror vacui ha colpito interior designer ed esperti del settore, alla ricerca di nuove soluzioni d’arredo. Ed è così che la vecchia cara carta da muro torna sotto nuove spoglie: adesivi da parete, stickers murali, trompe l'oeil adesivi, stencil da muro, una grande varietà che esprime un unico concetto: passata la furia iconoclasta, è tornato il desiderio di arredare e personalizzare le pareti delle case.Del resto è ciò che è successo alle nostre periferie: i cosiddetti street artists, con i loro murales, le hanno trasformate in vere e proprie gallerie a cielo aperto. Spazi pubblici, spesso grigi e degradati, cui un disegno può restituire un senso e una bellezza. E non è un caso che tra gli adesivi da muro in vendita sui vari siti internet, i più richiesti siano proprio i disegni di Banksy, il più celebre e affermato tra gli artisti di strada. 

Stencil o stickers da muro? 

In commercio si trovano disegni e scritte adesive di ogni sorta, ma per chi ha velleità artistiche, il mercato offre la possibilità di creare da sé il proprio stencil. È infatti possibile acquistare delle mascherine da applicare al muro e su cui passare poi la pittura; una volta concluso il lavoro, basterà rimuovere la mascherina e il gioco è fatto. I più creativi potranno realizzarsi gli stencil usando carta, forbici e un po' di fantasia. Questa soluzione richiede più tempo e i risultati dipendono dalle proprie abilità.Vi è poi la possibilità di rivolgersi direttamente ad aziende specializzate che produrranno su misura l'adesivo murale desiderato. Basterà inviare il progetto e il professionista di turno tradurrà in realtà la vostra idea.Gli adesivi presentano un vantaggio da non sottovalutare rispetto alla pittura a stencil, sono infatti removibili. Se si decide di cambiare motivo decorativo basterà staccare il vecchio sticker e applicarne uno nuovo. I temi sono vari: ci sono gli animali e i protagonisti dei cartoni animati adatti per le camerette dei bambini, tra cui tanti adesivi 3d, i protagonisti dello sport, i soggetti d’arte, le frasi celebri.I prezzi variano in base alle dimensioni: dai 2 € per decorare la presa elettrica ai 140 € per uno sticker da parete formato gigante.