Acquisizione video e TV card

Chi è cresciuto negli anni ‘80 o ‘90 probabilmente avrà probabilmente collezionato moltissime videocassette nel corso degli anni. Contenenti film e programmi TV registrati con l’allora tecnologico videoregistratore oppure i video-ricordi delle gite al mare con tutta la famiglia, compleanni e feste di Natale attorno al camino, riprese con le vecchie telecamere direttamente su cassetta.L’avvento del digitale ha reso il mondo dei video e delle immagini molto più fluido e maneggiabile. Ma come salvaguardare dall’oblio tutti quei preziosi ricordi che si trovano ancora in formato analogico?Tramite appositi dispositivi di acquisizione video in grado di catturare il segnale e trasformarlo secondo necessità. 

Sistemi di acquisizione video

Da analogico a digitale: per convertire i vostri filmati da un formato analogico a quello digitale, il metodo più semplice è acquistare un convertitore che collega il dispositivo analogico su cui si trova il video (telecamera o videoregistratore) al PC tramite un cavo RCA o S-Video che trasmette il segnale a una scheda di acquisizione con uscita USB. In questo modo il segnale verrà codificato e trasformato in digitale, passaggio però che può determinare una perdita in qualità. I prezzi medi vanno da 10 a 20 €. Stesso principio di funzionamento ma caratteristiche più avanzate hanno i cabinet di acquisizione video, come quelli prodotti da TERRATEC a prezzi intorno ai 150 €. Questi hanno, infatti, diversi ingressi video (RCA base, S-Video - che permette un segnale video migliore, SCART etc.) e diminuiscono la perdita di qualità in fase di trasformazione del segnale.Le telecamere digitali registrano video già in formato digitale, per cui il metodo di acquisizione video è semplificato. I cavi e gli attacchi per acquisizione video da digitale a digitale sono essenzialmente l’USB, il Firewire e l’HDMI. Quest’ultimo trasferisce i dati in alta definizione (HD), ed è utilizzato normalmente per collegare il PC alla TV. La connessione firewire è più indicata per l'acquisizione video rispetto all’interfaccia USB, sebbene questa sia più diffusa a causa del costo inferiore.  

TV card

Le TV card servono ad acquisire ed elaborare il segnale analogico, digitale o satellitare per vedere la TV direttamente sul PC. Alla funzione base di sintonizzatore TV (chiamata TV tuner), alcuni modelli aggiungono la funzione Video Capture, cioè un software di elaborazione dei dati video che consente di trasferirli su DVD o altro supporto. La funzionalità di video capture può essere accostata al video editing, per modificare il video senza bisogno di ricorrere ad ulteriori programmi. Un tuner kit costa circa 30 €.